Il sindaco Pippo Midili ha revocato questa mattina l’ordinanza n.1 del’8 gennaio scorso con la quale disponeva fino a domenica 23 gennaio 2022 incluso, la sospensione dell’attività didattica degli Istituti comprensivi e scolastici pubblici, privati e paritari di ogni ordine e grado, ivi compresi gli asili nido.

Ciò a seguito della decisione assunta dal Tar Campania, sezione Quinta, che con ordinanza numero 00019/2022 ha esplicitato la impossibilità per gli amministratori locali e regionali di intervenire con proprie ordinanze su argomentazioni già normate da leggi dello Stato, e quindi sulle chiusura delle strutture scolastiche di ogni ordine e grado che invece è regolamentata da legge dello Stato.

 

Condividi questo articolo