»La politica dei sotterfugi basata sull’inganno non ci interessa. Noi ci siamo sempre battuti per un centrodestra compatto alla luce del sole, ma a quanto pare alcuni vogliono solo usare il termine “centrodestra” allo scopo personale di utilizzare i voti del nostro partito, ma senza credere realmente nei valori di un centrodestra unito».

 La Sezione Lega Cittadina Milazzo guidata da Alessio Andaloro non le manda certo a dire dopo che l’accordo non ufficializzato con il candidato a sindaco Pippo Midili è saltato. A quanto pare per Midili andavano bene i voti della Lega ma non voleva rappresentanti nella giunta, a cominciare da Damiano Maisano (LEGGI QUI). Ed ecco la reazione ufficiale in cui il partito. «Prendiamo atto di questa incoerenza e preferiamo non perdere il nostro tempo a parlare del nulla consapevoli del fatto che la nostra forza è rappresentata dai semplici cittadini che seguono la concretezza e la serietà di Matteo Salvini che quando dice una cosa la fa. Oggi chi vota per la Lega non è né di destra, né di sinistra, né di centro, ma è leghista. A noi interessano solo i milazzesi che saranno gli unici a decidere a chi affidare le sorti di questa importante città».

Al momento la sezione, «tiene a precisare che non ha ancora preso alcuna decisione rispetto alle ultime dinamiche che stanno caratterizzando l’inizio della campagna elettorale», ma, contemporaneamente, a espone i punti elettorali a cui la Lega di Milazzo non intende rinunciare. A questo punto si fa sempre più concreta la possibilità di una candidatura in solitaria.

IL PROGRAMMA ELETTORALE DELLA LEGA A MILAZZO

1) Modifica della perimetrazione della riserva marina con libera fruizione e ancoraggio nella Baia di S. Antonio e nella spiaggia di Rinella con declassamento della secca di ponente da B/S in B .

2) Biglietti residenti per le isole Eolie per tutti i cittadini di Milazzo.

3) Intervento per l’erosione costiera di levante e ponente con ripascimento spiaggia borgo marinaro di Vaccarella

4) Protocollo d’intesa con la RAM per la salvaguardia di tutti i posti di lavoro con piano industriale a breve e Lugo termine con investimenti per la riconversione e modernizzazione degli impianti alle ultime tecnologie esistenti per la salvaguardia dell’ambiente con l’adeguamento dei parametri del piano della qualità dell’area alle normative europee, programma di corsi di formazione per operatori specializzati, investimenti da parte della RAM per la gestione e il mantenimento di tutto il verde cittadino, riduzione del prezzo del carburante per i cittadini residenti, attuazione bonifiche ambientali previste per legge.

5) Riqualificazione dì strade ,piazze , parco giochi e marciapiedi in tutto il territorio comunale con riqualificazione e messa in sicurezza di tutti gli edifici scolastici .

6) Realizzazione isola pedonale centro storico (prosecuzione via Medici fino piazza Mazzini) con realizzazione nuovi parcheggi a supporto ( Borgo, Piazza Marconi, ingresso asse viario di ponente) con relativi bus navetta .

7) Attuazione della variante al Piano regolatore generale, dei piani particolareggiati , del piano per gli investimenti produttivi e del piano urbano del traffico.

8) Ristrutturazione dei Mulini lo presti che dovranno essere destinati a centro direzionale per servizi e parcheggi.9) Riqualificazione del lungomare di ponente, con la realizzazione di una pista ciclabile, di aree destinate a verde attrezzato e di infrastrutture per lo sport e il tempo libero.

10) Riqualificazione del cimitero comunale e costruzione immediata di nuovi loculi.

11) Ristrutturazione Asilo Calcagno e realizzazione Museo del Mare.

12) Realizzazione di un canile e rifugio sanitario per cani e gatti.

13) Realizzazione impianto di illuminazione pubblica luci a LED in tutto il territorio comunale .

14) Protocollo d’intesa con la fondazione Lucifero per rilancio attività turistiche /ricettive del Capo Milazzo.

15 ) Realizzazione di un parco urbano sportivo ( Cittadella dello sport)

16) Programma di rilancio turistico con l’attracco anche in rada di tutte le più grosse navi da crociera con percorsi programmati e concordati con tutte le attività del settore per la visita del Castello e di tutti i luoghi più suggestivi della nostra città. Siamo sempre aperti al confronto con tutte le Forze politiche della città e soprattutto siamo pronti a governarla negli interessi esclusivi dei milazzesi.

Condividi questo articolo