Il sindaco Giovanni Formica ha firmato una nuova ordinanza con la quale, recependo  quella adottata dal presidente della Regione lo scorso 2 giugno, dispone l’apertura al pubblico nei giorni domenicali e festivi delle farmacie, delle edicole, dei bar, dei ristoranti, dei fiorai, dei panifici, delle attività di ristorazione senza somministrazione e di tutti gli esercizi commerciali ad esclusione dei Centri Commerciali, dei supermercati e degli outlet.

Nel provvedimento si puntualizza che “eventuali intese raggiunte tra governo regionale e rappresentanti delle organizzazioni sindacali e datoriali, successive alla pubblicazione di questa ordinanza, dovranno intendersi immediatamente applicabili nel territorio del Comune di Milazzo senza necessità di provvedimenti di recepimento”.

In buona sostanza rispetto all’ordinanza adottata lo scorso 1 giugno, viene modificata la parte che permetteva l’apertura dei Centri Commerciali in virtù di una circolare emessa dalla Regione. Poi lo stesso presidente Musumeci con un suo provvedimento ha deciso di fare un passo indietro e – almeno sino ad oggi – mantenere i Centri commerciali chiusi la domenica e nei festivi.

LEGGI ANCHE: LA REGIONE SICILIANA “SALVA” I CENTRI COMMERCIALI: APERTI NEI GIORNI FESTIVI ANCHE A MILAZZO

Condividi questo articolo
3.538 visite