Al castello di Milazzo grande accoglienza di pubblico per il via di InCanto Mediterraneo, la manifestazione internazionale biennale giunta quest’anno alla sesta edizione. Dopo la serata inaugurale di domenica e la pausa di ieri, stasera, martedì 9 luglio, si riparte con esibizioni dei cori provenienti da tutto il mondo (Lituania, Grecia, Australia, Russia, Svizzera, Slovacchia e Italia).

La serata (Ingresso Gratuito) sarà dedicata alla musica pop e folk. Ospite speciale di InCanto Mediterraneo il cast di “Forever, il Musical” con un medley tratto dall’opera “Dear Evan Hansen” a cura dell’associazione “Buona la Prima” di Milazzo: un colossal che parla soprattutto ai più giovani dell’uso a volte sconsiderato di internet e social network e di temi delicati quali la depressione giovanile.

L’organizzazione dei Cantica Nova, direttore artistico Francesco Saverio Messina e presidente Francesca Mustica, con il patrocinio del Comune di Milazzo è riuscita anche quest’anno ad incastonare l’evento nel suggestivo scenario del Castello, regalando ai coristi provenienti da tutto il mondo un palcoscenico unico.

Grande attesa per il Concorso che si snoderà in due momenti al Bastione di Santa Maria: giovedì 11 per il concorso di Musica Sacra saranno in competizione Southland Choir da Dudley – Australia, Mixed Choir Apollo da Bratislava – Slovacchia, Akademski Pevski Zbor Maribor da Maribor – Slovenia, Coro Polifonico Maria SS. Annunziata da Oppido Mamertina – Italia, Bel Canto Choir da Vilnius – Lituania, Gruppo Vocale Art Menu da Plock – Polonia, Goethe Chor da Palermo – Italia.

Per il Concorso principale di Venerdì 12 e Sabato 13, che si concluderà con la consegna del Trofeo InCanto Mediterraneo, concorreranno invece i cori già nominati provenienti da Australia, Slovacchia, Slovenia, Polonia, Lituania, e in più il Coro del Coriandolo di Ginevra da Troinex – Svizzera e il Girls Choir Puellae Cantantes of the Karol Szymanowski Music School, altro coro polacco proveniente da Wroclaw.

 

Condividi questo articolo
780 visite