Un nuovo limite di velocità per chi deve percorrere la via Tono. In attesa dei dossi artificiali e delle strisce pedonali rialzate che impediranno le alte velocità anche dal punto di vista tecnico (il materiale è stato già acquistato).
Il comandante della polizia municipale Giuseppa Puleo ha dato attuazione con propria ordinanza ad un atto di indirizzo del sindaco Formica finalizzato a limitare  sotto i 50 chilometri orari la velocità dei mezzi che percorreranno quel tratto di strada. La limitazione riguarda l’intersezione del campo “Salmeri” fino all’inizio di via delle Magnolie, dove la velocità consentita sarà di 30 chilometri orari. Da via delle Magnolie fino a piazza Tono invece dovrà essere ridotta a  10 chilometri orari.
 
E’ naturale che in assenza di controlli mirati i limiti rimarranno solo sulla carta come avvenuto con la sosta che nella stessa strada dovrebbe avvenire per un massimo di 2 ore.
 
Un provvedimento  – si legge nella determina  – motivato dal fatto che «nella zona del Tono sussistono particolari condizioni per le quali è necessario abbassare il limite di velocità di 50 km/h». In particolare «il lato est della predetta via pur essendo provvisto di marciapiede in buona parte risulta in atto di difficile transitabilità per i pedoni e le utenze  deboli, il lato ovest presenta alcuni tratti privi di marciapiede; insistono numerosi ingressi carrai a raso ed intersezioni stradali sul lato est, continui ingressi ed uscita dal lato ovest della zona parcheggi».
 
Il sindaco sottolinea altresì i rischi per i pedoni, considerato che nell’area sono ubicati oltre al campo comunale sportivo,  diversi stabilimenti balneari, una scuola elementare e numerose abitazioni.
 

Condividi questo articolo

guest
10 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
H20
H20
2 anni fa

Bisogna permettere il passaggio solo ai residenti

mario
mario
2 anni fa

Mettete dei dossi anche sul lungomare di ponente dal vecchio palazzetto fino al confine col ponte di Caldera’ ese possibile anche in via Bastione ,o almeno renderla ad un solo senso di marcia …….

salvo
salvo
2 anni fa
Reply to  mario

gli darebbero fastidio al comandante che giornalmente viene dalla vicino barcellona

Davide
Davide
2 anni fa

Quante chiacchiere: basta qualche dosso, appunto, e il gioco è fatto! La via del Tono non è un’autostrada o un asse viario a scorrimento. E’ chiaro che, vedendo tutto quel rettilineo, il pazzo di turno inizi a correre a 100 all’ora, come si suol dire (con la fidanzata compiacente accanto, che pensa a quanto sia “maschio” il proprio uomo… coglione).

enzo
enzo
2 anni fa

dieci all’ora li superi pure a piedi !!!!

Onnep
Onnep
2 anni fa

Corrono a 90 e quanti morti, la strada va chiusa al campo sportivo, accesso solo ai residenti

senzapelisullalingua
senzapelisullalingua
2 anni fa
Reply to  Onnep

ok chiudiamola così diventa una latrina a cielo aperto per quelli che ci porteranno i cani …
sarebbe una zona di elite solo per alcuni …
… ma mi faccia il piacere… “diceva Totò” …

busnello
busnello
2 anni fa

penso che intendesse chiudere alle macchina..ci puoi passare a piedi..in bici.. a cavallo. Sicuramente la piazza va chiusa..che ne dica il barcellonese e i suoi interessi economici personali

domenico giorgianni
domenico giorgianni
2 anni fa
Reply to  Onnep

magari ci mettiamo anche un bel cancello con tanto di citofono

Paolo
Paolo
2 anni fa
Reply to  Onnep

E se vuoi o devi venire in centro, possiamo usare lo stesso metro? O ti diamo il permesso, oppure te la fai a piedi, spesa compresa. Quando vivere tra le nuvole….