Bisognerà pazientare ancora qualche giorno per vedere le spiagge pulite a Milazzo. La gara bandita a marzo dalla precedente amministrazione comunale, nonostante il tentativo di anticipare i tempi e accogliere nel migliore dei modi i bagnanti, non è stata ancora definita. “In questi giorni stanno arrivando tante richieste di aggiornamento sullo stato del servizio di pulizia delle spiagge – spiega il sindaco Giovanni Formica –  abbiamo aggiudicato la gara d’appalto e iniziato i controlli regolari, quelli che si fanno per legge. Una parte di tali controlli sono completi e, ad oggi, mancano ancora il Durc, documento unico sulla regolarità contributiva, e la certificazione dell’agenzia delle entrate». La gara è già in aggiudicazione provvisoria e, se nel frattempo non ci sono ricorsi, una volta arrivata questa documentazione, nel giro di un paio di giorni, saranno consegnati i lavori alla ditta perché il servizio di pulizia possa partire. «Con questa nota – aggiunge Formica – vorrei ringraziare inoltre l’associazione Legambiente per il lavoro che ha svolto con la pulizia manuale del tratto di spiaggia del Tono. Credo che l’attività delle associazioni di volontariato sia senza dubbio di grande importanza per una cittadina come la nostra ma, per il futuro, è necessaria una programmazione più accurata delle attività di una amministrazione di quella che ci siamo ritrovati. L’anno prossimo, naturalmente, da maggio le spiagge dovranno essere pulite».

 

Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Domenico
Domenico
8 anni fa

Una considerazione molto semplice: tutti gli atti di gara (non solo per pulizia spiagge, in generale) sono pubblici. Il Buon Giovanni Formica se fosse stato diligente avrebbe fatto un’analisi preventiva della situazione già giorno dopo il primo turno delle votazioni (in cui già si era capito chiaramente che avrebbe vinto il ballottaggio). Così facendo al primo giorno utile di insediamento si portava Avanti sulla questione. Questo significa lavorare!! Altrimenti non siamo milazzesi ma buddaci che parliamo parliamo parliamo!

stanislao
stanislao
8 anni fa

Non è così “SEMPLICE” come si andava blaterando? Finiti gli slogan della campagna elettorale i nodi vengono al pettine, suvvia poche chiacchiere…lavorare, lavorare. Un consiglio, nelle more dell’inizio dell’appalto, perché non iniziate a pulire le spiagge come, bene, ha fatto Legambiente? Ah dimenticavo…Si faccia aiutare dal sig. Peppe Maimone così anziché parlare, parlare, parlare, impiegherebbe il suo tempo libero per fare sia attività fisica, che qualcosa di utile per la comunità.

ciccio
ciccio
8 anni fa

Neanche con la bacchetta magica avrebbero potuto far iniziare la pulizia delle spiagge. E cosa ci vuole per avere il DURC? Se è solo per questo mi sa che ci sunnu petri n’ta linticchia!!! Parlo d’altro, visto che le 3 rotatorie sono state terminate per quale motivo la C. Colombo e ia via successiva sono ancora a senso unico? Ostruzioni da parte dei commercianti? Non potrà più sostare la LAPITTA con ombrellone sulla strada? Non può stare neanche adesso visto che lo fa in una “area blu”. e quel mercato all’aperto a San Papino con bancarelle e motocarri stracolmi di… Leggi il resto »

Pasquino
Pasquino
8 anni fa

Chi s’aspettava che il nuovo Sindaco, come un “Deus ex machina” risolvesse un problema annoso come il mago Merlino, con un colpo di bacchetta magica, è un ingenuo o, più probabilmente solo in malafede.
E’ comunque vero che, da una parte e dall’altra (Amministrazione ed opposizione), siamo in un periodo di “scope nuove che fanno rumore”, per cui assisteremo da un lato ad annunci roboanti basati sul nulla e dall’altro a critiche strumentali anch’esse prive di legame con la realtà : è lo scotto da pagare inevitabilmente.
Basta che finisca presto … e diventino costruttivi gli uni e gli altri.

Jack lo squacquerone
Jack lo squacquerone
8 anni fa

Ridicoliiiii!!!!! Manco un po di pulizia riuscite ad organizzare!!!! Ma come pensate di finire i lavori? E quando? Sti lavori si fanno prima e periodicamente… Non a Milazzo ovviamente…
E fate fare le serate con la musica ai lidi… Eccheccca…. Sti quattro vecchi rinco e fancazzisti stanno rovinando una Città…
SVEEEEEEGLIIIIIIIIAAAAAAAAA