《E’ bastato un normale acquazzone, ampiamente previsto, per bloccare la Città di Milazzo e provocare ingenti danni a diverse abitazioni ed attività commerciali della zona San Paolino Ciantro, Acqueviole. Ancora una volta il sistema di smaltimento delle acque meteoriche non ha funzionato, nonostante le ingenti somme corrisposte alla società che gestiste anche lo smaltimento dei rifiuti》

A poche ore dagli allagamenti dovuti al forte temporale di stanotte arriva l’intervento del Coordinamento di Centro sinistra di Milazzo che mette in dubbio la professionalità degli interventi fatti proprio per evitare situazioni del genere. E lo fa ribadendo una serie di domande all’amministrazione comunale e al sindaco Pippo Midili.

《Ribadiamo – continua il Coordinamento in una nota inviata alla stampa – le domande già poste in altre, analoghe circostanze, e rimaste invariabilmente senza risposta da parte dell’amministrazione. Sono state pulite le caditoie, svuotati i tombini, stasate le condotte di scarico con i sistemi previsti dall’appalto? Le operazioni di pulizia sono state eseguite su tutto il territorio comunale con diligenza e professionalità? E’ stato redatto verbale di controllo e regolare esecuzione? Forse sarebbe il caso di rispondere a queste elementari domande che si pongono tutti i cittadini di Milazzo e, segnatamente, quelli che subiscono i maggiori disagi, prima di additare, come sempre colpevoli esterni, per coprire inefficienze, superficialità, incompetenze, omissioni, distrazioni》

Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Cittadino attento
Cittadino attento
1 mese fa

Caro direttore, mi spieghi anche quando l’amministrazione formica spese 100000 € per sanare il problema di San paolino.nella vita bisogna essere coerenti,con questo non voglio difendere nessuno, ma ricordare la realtà.

Edoardo Macrì
Edoardo Macrì
1 mese fa

Anche la Via Feliciata, parte bassa, si è allagata di brutto. Perchè lo scarico a mare ( quello ex FF.SS., di gestione comunale ), si era completamente ostruito in occasione di una precedente mareggiata ed è quello che succede ad ogni ponentata, con grande paura da parte degli abitanti della zona.

Nicola
Nicola
1 mese fa

Ma perché non si domandano come mai sono quasi scomparsi dalla politica cittadina!Lo chiedessero a chi negli ultimi anni ha rappresentato la città,cosa ha fatto per tutti noi milazzesi mi pare che anche prima c’erano le alluvioni! Purtroppo io da uomo si sinistra non darò mai più il mio voto!

Milazzese
Milazzese
1 mese fa

Il centrosinistra chiede spiegazioni? Negli ultimi 50 anni quante volte si sono trovati a governare senza produrre la benché minima soluzione a questo problema? Ora chiede spiegazioni agli altri?

Nik
Nik
1 mese fa
Reply to  Milazzese

Infatti.. Perché loro che facevano??

Tutti milazzesi DOP
Tutti milazzesi DOP
1 mese fa
Reply to  Milazzese

Si vede che sei giovane. Chiedi a tuo nonno, che ti dirà il contrario. Le amministrazioni di centro sinistra non hanno mai avuto le disponibilità finanziarie che hanno avuto quelle di centro-destra. Fra l’altro hanno dovuto ricolmare i buchi di bilancio lasciati da quelli di CD

Pasquale
Pasquale
1 mese fa

Che il comune di Milazzo continui a farà aiuole e marciapiedi, è farci allagare è rimanere prigionieri dentro ogni volta che scende un po’ d’acqua.

giuseppe
giuseppe
1 mese fa
Reply to  Pasquale

sono pienamente d’accordo, una città sul mare non può allagarsi ad ogni temporate , ci saranno pure dei responsabili, che pagassero di tasca propria i danni subiti.dalle persone senza bisogno di aprire fascicoli per poi andare in prescrizione. Sig. Sindaco si assuma le proprie responsabilità