Dopo oltre tre ore di pioggia incessante è arrivata una tregua e le squadre di intervento stanno accelerando gli interventi per cercare di riportare, cosa non semplice, la situazione alla normalità. Moltissime infatti le zone allagate e i danni, ovviamente da calcolare, si preannunciano ingenti sul territorio.
Il Comune ha reso noto la situazione della viabilità in entrata e uscita da Milazzo.
In atto sono impraticabili la Panoramica di Levante, la via XX Luglio, le via San Paolino e Ciantro, via San Papino, via Rio Rosso e nella Piana diverse strade di collegamento ed in particolare via Santa Marina, Orgaz e Bastione.

Massima attenzione anche per chi deve percorrere l’asse viario.
Viene comunque raccomandato di percorrere le altre arterie in atto aperte, con grandissima attenzione perché potrebbero esserci delle buche non verificate. Si ribadisce l’invito a non uscire di casa se non strettamente necessario.

guest
4 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
osservatore
osservatore
1 mese fa

mi auguro che adesso tutti gli organi competenti mettono la macchina operativa …iniziando dalle caditoie che sono pieni di fango…non trascurando le periferie..da olivarella verso villaggio grazia ..parco.. come pure da fiumarella a santo pietro..san paolino..

Cittadino attento
Cittadino attento
1 mese fa

Chi ha scritto l’articolo,forse quando ha iniziato a piovere non si trovava a Milazzo,ha piovuto dalle 13,45 fino alle 18,45, incessantemente.

Verità
Verità
1 mese fa

Tutto ciò grazie all alto grado di ingegneria urbanistica di Milazzo.

osservatore
osservatore
1 mese fa
Reply to  Verità

vedo che sempre c’è qualcuno che ama fare critica….con simile bombe d’acqua ..in nessun posto si può evitare tutto questo.. speriamo sempre bene….