Doppio appuntamento in provincia di Messina per il programma estivo della rubrica culturale “Sicilia Mater” con la presentazione del prezioso volume:   “Sciascia e il Cinema” a cura di Fabrizio Catalano e Vincenzo Aronica, edito da Fondazione Centro sperimentale di Cinematografia e Rubbettino Editore. 

Si comincia mercoledì 24 agosto, alle 19, a Castell’Umberto presso la Villa Sandro Pertini. A seguire giovedì 25 agosto, alle 21, la presentazione avrĂ  luogo a Pace del Mela in Piazza Maria SS. della Visitazione.  Dialogano con l’autore i curatori  di Sicilia Mater Giusy La Spada  e Salvo Presti. 

Tema degli incontri la relazione fra il coraggioso intellettuale di Racalmuto, che così tanto manca alla società in cui viviamo, e la settima arte, attraverso i ricordi e le riflessioni del nipote, il regista Fabrizio Catalano, ex allievo del Centro Sperimentale di Cinematografia.

 

Un approccio in cui all’analisi critica s’alternano il ritratto di un mondo storicamente vicino e culturalmente lontano, l’aneddotica familiare, l’indagine nei meandri delle corrispondenze fra donne e uomini che hanno lasciato un segno indelebile nella storia d’Italia. Il volume è arricchito dalle testimonianze di Roberto Andò, Beppe Cino, Giuseppe Tornatore.

Gli eventi sono promossi dalle Associazioni Luci a Sud, L’ albero delle carrube, Sicilia Fantastica e il Circolo letterario” Il libro del venerdì”,  in collaborazione con i

Comuni di Castell’Umberto e Pace del Mela, la Fidapa BPW Distretto Sicilia, Sezione Merì – Valle del Mela e la Libreria Filoramo di Milazzo.