LA LETTERA. Caos viario in via Massimiliano Regis a Milazzo. Un lettore di Oggi Milazzo racconta dei disagi che subiscono i residenti a causa della viabilità caotica che porta anche difficoltà in caso di emergenza. Questa la lettera:

Sono un cittadino residente in Via Massimiliano Regis nel tratto che va tra l’intersezione con la via M. Maio e con la Via Spiaggia di Ponente.  Volevo segnalare la questione di parcheggi e del transito veicolare in suddetta strada affinchè il vostro giornale che è di notevole rilevanza cittadina, possa sollevare la notizia cosicché gli enti preposti possano essere a conoscenza (qualora non lo fossero stati per via di varie segnalazioni) e risolvere definitivamente il problema che si presenta di notevole dimensioni soprattutto per vie di fuga in caso di emergenze. 

La situazione è la seguente: da quando giustamente sono stati elevati verbali in quanto le auto sostavano sul marciapiede adesso le stesse si trovano ad occupare la strada …ambo i lati…;  i veicoli che transitano in doppio senso di circolazione si trovano la careggiata occupata e pertanto rimangono bloccati e iniziano il “concerto” dei clacson.

La questione è divenuta insostenibile per noi residenti che quotidianamente troviamo le auto incidentate e ci troviamo ad assistere a scene di lite fra gli automobilisti.  Ciò inconcepibile  e soprattutto con l’approssimarsi della stagione estiva ci troveremo ancora peggio! Potete controllare con i vostri occhi e rendervi conto meglio. 
Conto in un vostro. interessamento, cordiali saluti. 

Lettera firmata

Condividi questo articolo
guest
6 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
MARIO
MARIO
14 giorni fa

TROPPA GENTE INCIVILE E TUTTI I VIGILI URBANI SONO CONSAPEVOLI E NON FANNO RISPETTARE IL CODICE STRADALE A VOLTE VANNO A ROMPERE AL PICCOLO CONTADINO CHE SI VENDE QUALCHE CHILO DI POMODORI PERCHE NON A SOLDI INCAPACI DI FARE ANCHE IL LORO SEVIZIO.

MARIO
MARIO
14 giorni fa

VERISSIMO A VOLTE NON SI PUò CAMINARE NEMENO A PIEDI E I VIGILI DOVE SONO A MILAZZO E INPOSIBILE CAMINARE NEANCHE A PIEDI PER LA SOSTA SELVAGGIA CHE Cè E TUTTI I RSPONSABILI SE NE SBATTONO TROPPA GENTE INCOSCIENTE E ANCHE ZAURDA.

osservatore
osservatore
1 mese fa

verissimo: o divieto di sosta su un lato o senso unico

Antonio
Antonio
1 mese fa

la soluzione è semplice: invece di voler avere la macchina parcheggiata sotto casa a tutti i costi, basta metterla due passi piu in la, dove c’è lo spiazzo di ponente che si estende per chilometri. Come ricorda il signore della lettera, le multe sono giuste, sul marciapiede, NON si parcheggia

Gioly
Gioly
1 mese fa

Trovate le auto incidentale? Allora anche voi le parcheggiate sulla strada