MESSINA. La nuova tabella dell’area attrezzata di Musolino, sui colli San Rizzo, adesso porta il nome del compianto dirigente dell’Azienda Foreste Demaniali della Regione Sicilia Ettore Lombardo. Ieri, tre anni dopo la sua prematura scomparsa, l’azienda forestale  gli ha dedicato l’area da lui voluta e ideata durante i suoi anni di lavoro portato avanti con dedizione e passione.

Lombardo ha contribuito anche alla realizzazione del “Parco Polifunzionale Camaro” nei pressi di Dinnammare sui Monti Peloritani a Messina.

Alla cerimonia di inaugurazione della targa, svoltasi nel pieno rispetto delle norme anti covid, hanno partecipato ex colleghi, operai e tanti amici, oltre ai rappresentanti istituzionali che hanno portato le loro testimonianze sul patrimonio frutto anche del lavoro di Lombardo. Uomo che non è stato solo un dirigente tecnico ma un naturalista appassionato e un divulgatore eccellente. 

LEGGI ANCHE:

Rometta, il ricordo di Ettore Lombardo e il suo amore per la natura

Condividi questo articolo