Dopo 10 anni di presidenza Damiano Maisano ha lasciato la guida dell’Associazione pescatori “Nino Salmeri” con sede a Vaccarella. Maisano ha spiegato in una lettera inviata al circolo che la scelta è legata a motivi personali. E’ noto, però, che Maisano sta correndo per la carica di sindaco appoggiato dalla Lega alle amministrative del 4 e 5 ottobre e, evidentemente, intende scindere le due posizioni.

«Ritengo che per correttezza fosse giusto fare un passo indietro – ha detto Maisano – anche per evitare polemiche e strumentalizzazioni che potessero nuocere all’associazioni alla quale ho dedicato dieci anni della mia vita, mettendo in primo piano gli interessi dei pescatori». In attesa dell’elezione di un nuovo presidente che verrà eletto entro 30 giorni a reggere il sodalizio sarà il presidente Fabio Risitano.

Condividi questo articolo
2.487 visite