Il movimento Uniti – Un Nuovo Impegno Tutti Insieme – e il movimento “Innamorato della Mia Città” di Milazzo, hanno sottoscritto un “Patto di Governo” in presenza del candidato sindaco Pippo Midili e “firmeranno” una lista alle prossime amministrative.

“Innamorato della Mia Città” rappresentato da Roberto Mellina aveva già da tempo scelto di sostenere Midili con la propria compagine impegnandosi a realizzare una lista a sostegno della sua candidatura. La formazione si arricchisce del contributo del movimento Uniti (movimento che vede tra i fondatori l’ex assessore Massimo D’Amore) che, per bocca del portavoce Marco Capone, ha tenuto a sottolineare come questa scelta sia «oggettivamente l’unica possibile perché questo progetto ha una struttura “solida e credibile” ed offre la possibilità di provare ad attuare il programma che Uniti porta in dote insieme a candidati di “esperienza e capacità” riconosciute».

 

Condividi questo articolo

guest
14 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Piero
Piero
2 mesi fa

Queste figure che si affacciano alla politica, sono figli di una società in declino.
Attonito guardo i santini ed i manifesti, i miei occhi mandano le immagini al cervello che si rifiuta di analizzare cotanta inadeguatezza!! se dovessi votare sarei proprio in imbarazzo, perdonate la mia schiettezza è solo una mia personale riflessione…e chissà quanti di voi concordano nel proprio intimo.

U zù d'America
U zù d'America
3 mesi fa

Quindi ricapitoliamo: Diventerà Bellissima, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Casapound, Genovese, ex PD, ex della giunta Formica, ex della giunta Pino che litigarono con Pino per poi ritrovarsi, culi rinisciuti, rottamati passati per la novità, chiddi da pisedda. Manca qualcuno?

laverità
laverità
3 mesi fa

i figli dei vari paparini !

Calascibetta
Calascibetta
3 mesi fa

Da una parte uno che ci mette la faccia al posto di quello che ogni 5 anni si ricicla in qualsiasi coalizione, dall’altra uno che nemmeno si candida perchè sa la malafigura che farebbe ma già ha il posto come assessore assicurato.
Questa è Milazzo. E voi indegni ne siete i rappresentanti più degni.

Cittadina Milazzese
Cittadina Milazzese
3 mesi fa

Dalla foto si intuisce che sono in un ambiente chiuso, distanza di sicurezza NON rispettata: infatti si toccano con i gomiti; mascherina NON pervenuta.
Ottimo comportamento.
Si dimentica che il sindaco di un comune è il responsabile della sanità?

Peppe
Peppe
3 mesi fa

Patri figghiu e spiritu santu!!! Il movimento di Massimo D’Amore proveniente dal movimento cristiano lavoratori ed i “fasci bene” fanno una lista comune??? Le ultime notizie mi davano il d’amore nel movimento di crocetta certo un bel salto della quaglia. Cosa non.si fa per una poltrona. Ma ccu quali facci annati in giru. Cmq va premiato il coraggio. Più coraggiosi però chi vi vota.