Nell’ambito dei servizi disposti dal Questore Vito Calvino in discoteche, lidi e luoghi di ritrovo della movida, per garantire la sicurezza e il rispetto delle norme anti Covid 19, in una discoteca di Milazzo è stata elevata una sanzione amministrativa per il mancato rispetto delle distanze di sicurezza, assenza di dispositivi di protezione e contingentamento ai banconi di mescita.

I controlli effettuati dalla Polizia di Stato, congiuntamente a Carabinieri e Guardia di Finanza, hanno interessato oltre Milazzo anche Messina e Taormina.

Nello specifico, a Messina, durante le verifiche effettuate presso attività commerciali non sono emerse violazioni e non sono state elevate sanzioni. 

A Taormina i controlli hanno evidenziato irregolarità e il mancato rispetto delle norme anti Covid presso una discoteca all’interno della quale era presente un numero di persone superiore a quanto consentito. Si è inoltre rilevata la pressoché totale assenza di distanziamento sociale nonché l’inefficienza di un sistema di conteggio degli avventori. Sono state altresì contestate le seguenti sanzioni amministrative: mancata esposizione della licenza di somministrazione alimenti e bevande, assenza del titolare o di un suo rappresentante al momento del controllo.

Condividi questo articolo
9.090 visite
guest
16 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe de natale
Giuseppe de natale
1 mese fa

Falso

Davida
Davida
1 mese fa

Vi chiedo di moderare i commenti che ricevete, evitando gentilmente di pubblicare messaggi dai quali trapelano odio, qualunquismo e sessismo. Sono pensieri che non si addicono Certo ad una testata giornalistica notevole come quella di OggiMilazzo, certamente

Davide
Davide
1 mese fa
Reply to  Davida

Non immaginavo che il mio nome si potesse declinare al femminile. Comunque sia, non pensi di esagerare un pochetto? Istigazione all’odio, sessismo, qualunquismo… poi cos’altro vorresti aggiungere, razzismo, maschilismo, “cretinismo”? Alle volte, qualcuno potrebbe commentare in maniera “tranchant”; verissimo! ma vogliamo parlare del “bigottismo” dilagante?

Davida
Davida
1 mese fa
Reply to  Davide

Capisco perché lei ed il suo amico Simone non cogliate il motivo di tante critiche.
Vi invito dunque a chiedere nell’avvenire prossimo, quando qualcuno vi fa notare che qualcosa non va… il “perché”.

Davide
Davide
1 mese fa
Reply to  Davida

DAVIDA, la prego, si calmi. Non era mia intenzione offendere o denigrare. Mi piacerebbe soltanto che lei si facesse un giro fuori, nel mondo reale (non in Fantasilandia), cosicché potrebbe comprendere tante sfumature sociali che, forse, le sfuggono.

Simone il Supremo
Simone il Supremo
1 mese fa

I ragazzi e soprattutto le ragazze si fiondano alla ricerca del contatto: da Giugno tutte le discoteche della zona sono invase, addirittura peggio del pre-coronavirus. Numerosi festini dove musicaccia condita da frasi becere quali “covid non ce n’è” sono presenti ogni sera. Sono posti dove di virus ne circolano e soprattutto di altro genere, anche perchè loro cercano quella “trasmissione corporea”

Davide
Davide
1 mese fa

È molto difficile poter contenere le passioni sfrenate dei giovani. Impossibile poter pensare che una mandria di bovini possa rispettare norme di distanziamento con mascherine al seguito. Dove circola alcol, droga e “pilu” nemmeno un diluvio universale potrebbe far niente.

Mark Twain
Mark Twain
1 mese fa

Perché “soprattutto le ragazze “? Che significa questa affermazione? Su cosa è basata la sua convinzione estimato dottore? In attesa di poter visionare i dati che utilizza per le sue illuminanti osservazioni, la saluto con viva cordialità.

Romi
Romi
1 mese fa

“sopratutto le ragazze”….a volte mi domando come si può essere così sessisti e ignoranti. Non è bastata una pandemia per eliminare pensieri del genere. E siamo “solo” nel 2020

Davide
Davide
1 mese fa
Reply to  Romi

Forse intendeva che le ragazze, diversamente dai maschietti, sono un po’ come le gatte, fanno le fusa… sono più “calde” nei rapporti interpersonali. Non usiamo termini a sproposito, come sessismo, maschilismo, ecc. E’ diventata una moda: dici una battuta ad una femmina e sei tacciato a vita. Se la tocchi sei porco; se non la tocchi sei frocio (si può dire?). Il tempo delle educande è finito!

Davida
Davida
1 mese fa
Reply to  Davide

Caro Davide, mi preoccuperei dell’utilizzo dei SUOI termini. “Calde”, “elargenti di fusa” e “ricercatrici di contatto”: sta forse descrivendo dei docili animaletti?! Il suo qualunquismo mi rattrista, provi ad informarsi meglio.

Davide
Davide
1 mese fa
Reply to  Davida

“Calde” è virgolettato… “Fanno le fusa come gatte” è una analogia, spero non venga percepita come offensiva. Qualunquismo? Mah… Poi non capisco il perché si stia pungendo un po’ troppo… manco avessi detto chissà quale vituperio. Si faccia un giro nei social e poi ne riparliamo di certi epiteti!

Simone il Supremo
Simone il Supremo
1 mese fa
Reply to  Davide

Qualcuno come te per fortuna ci è arrivato, il problema, come hai potuto notare, è la bassezza intellettiva di molti che come animali partono all’attacco su pregiudizi e preconcetti confezionati: gente vuota ed indottrinata, perchè di suo non ha nulla!

Milazzese scemo
Milazzese scemo
1 mese fa

L’intelligentissimo WAO, una capra che non sapendo suonare può solo intrattenere con questo trash.

Antonio
Antonio
1 mese fa

Una discoteca? Bar,ristoranti,chioschi. Ma a che ora si chiude? E gli alcolici? Tutti a norma tranne la discoteca in questione?.

Milazzese scemo
Milazzese scemo
1 mese fa
Reply to  Antonio

Per caso suoni in questa discoteca ?