Una bomba d’acqua ha colpito Milazzo intorno alle 17. Nonostante le caditoie spurgate le strade si sono riempite d’acqua a causa di una mole enorme di acqua, un vero record: ben 22 mm di pioggia. Segnalazioni sono giunte alla redazione di Oggi Milazzo sia dal centro cittadino che dalle frazioni. Purtroppo la rete vetusta non è in grado di contenere quelli che ormai sono diventati fenomeni frequenti. 

A San Paolino in un primo momento lo scoramento dei residenti aveva preso il sopravvento. Nonostante i lavori del Comune che avrebbero dovuto tamponare il problema allagamenti, l’acqua si presentava alta. La sorpresa è arrivata subito dopo. Nel giro di pochi minuti la strada era completamente asciutta, al contrario del passato quando servivano lunghe ore per il deflusso delle acque, se non intere giornate.

«Per sistemare definitivamente il problema a San Paolino, come detto già in passato, servono milioni di euro – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Ciccio Italiano, ma noi con questo intervento abbiamo ottenuto almeno un risultato: che nel giro di poco tempo le strade possono ritornare asciutte grazie ad una più efficiente rete di scarico delle acque adeguata in questi mesi di lavori».

Durante la bomba d’acqua

Poco dopo la bomba d’acqua

 

Condividi questo articolo

guest
8 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
nicola
nicola
6 mesi fa

carissimo…non si dovrebbe allagare per niente…questa dovrebbe essere la notizia…o no???

ciccittu tutto fare

SIAMO IN CAMPAGNA ELETTORALE QUESTO E’ POCO MA SICURO….. IL SINDACO DEVE ESSERE CONTENTO D’AVER UN SUO VICE CHE SA FARE TUTTO DAL SEMPLICE OPERAIO COMUNE A L’INGEGNERE, ARCHITETTO DI TUTTO E DI PIU’….PECCATO CHE LA REALTA’ E L’OPPOSTO DI QUELLO CHE IL GIORNALE RIPORTA …. SI STANNO SPENDENDO SOLDI INUTILI PER CONTINUARE A VEDERE SEMPRE ACQUA, SAREBBE MEGLIO COMPRARE STIVALI.

Ciccio401
Ciccio401
6 mesi fa

azz… servirebbero milioni di euro per sistemare le strade di San Paolino…facciamo prima a spostare le quattro case di San Paolino e ci vengono a costare meno… ma io non so se in Italia ci fate o ci siete!!!

Mario Lametta
Mario Lametta
6 mesi fa

Su altri siti locali di news online riportano il contrario della vostra notizia. Cioè la via San Paolino è rimasta allagata nonostante i lavori… Potete accertarci che la situazione sia effettivamente risolta… Oppure la strada è ancora allagata?

Lulu
Lulu
6 mesi fa

Io non ho capito se sto giornale ci è o ci fa. Sto nella zona di San Paolino, con un goccio d’acqua si è allagata la strada, poi si è asciugata perché ha finito di piovere come succede da trent’anni. È un giornale gestito dal sindaco Formica in tutto e per tutto. Sono sicuro che questo messaggio non verrà pubblicato…

Peppe
Peppe
6 mesi fa
Reply to  Lulu

Certo negare l’evidenza è,in questo caso, un gioco di prestigio mal riuscito .Intanto chiamare “due gocce d’acqua ” la bomba fa capire che non eri a Milazzo e te l’anno raccontata male. In meno di mezz’ora dopo la strada era asciutta e questo è un altro fatto non un’opinione. L’odio per Formica rende ciechi e lo rivaluta oltre ogni merito.

Lulu
Lulu
6 mesi fa
Reply to  Peppe

Mi sa che ci sei o ci fai pure tu. Io è da oltre trenta anni che abito lì e mi ricordo quando alla zirilli ci prendevano con i gommoni.Ma di dove sei?Questo giornale continua a fare campagna elettorale a favore di formica dicendo ogni giorno fesserie.Si è allagato in mezz’ora di acqua e la vigilessa che tentava di pulire le catidoie con l’ombrello.Quella strada è chiusa da quattro mesi inutilmente