I Rotaract Club della provincia di Messina pulizia hanno ripulito la spiaggia di  “Croce di Mare”. I giovani volontari hanno raccolto oltre 20 sacchi di immondizia, stracolmi di plastica abbandonata e rifiuti vari, prontamente ritirati dal servizio di smaltimento cittadino.

L’iniziativa si colloca nel contesto dell’Agenda 2030, un piano strategico di obiettivi a favore dello sviluppo sostenibile promosso dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, a cui tutti i cittadini, le associazioni e le istituzioni possono aderire. Infatti, la data del 19 ottobre è stata proprio indicata dall’Onu per il compimento di iniziative a sostegno dei 17 goals dell’Agenda.

«Con la pulizia delle spiagge . spiega il presidente mamertino Enea Miraglia –  il nostro Rotaract Club, insieme ai Rotaract Messina, Stretto di Messina, Messina Peloro, Barcellona e Sant’Agata di Militello, ha voluto contribuire alla “realizzazione” degli obiettivi che prevedono la tutela della vita sott’acqua e sulla terra, cercando di preservare e proteggere l’ambiente naturale e marittimo».

«L’appuntamento . conclude Miraglia – si è svolto in una zona meravigliosa della nostra città che, purtroppo, viene poco rispettata da chi la frequenta, data la mole sproporzionata di rifiuti abbandonati».

 

Condividi questo articolo
936 visite

15
Rispondi

avatar
400
1 Comment threads
14 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
MarleyEneaBobSergioCarmelo Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Carmelo
Ospite
Carmelo

Ottima iniziativa …lodevole …perché nn coinvolgete anche la gente comune che vorrebbe rendersi utile ìn iniziative come questa ?? Ma le istituzioni erano presenti ? Municipio e Capitaneria di Porto sono state informate ?
Gentilmente Rispondete grazie

Sergio
Ospite
Sergio

La c.d. gente comune deve essere informata di queste lodevoli iniziative? Qualcosa gli impedisce di munirsi di guanti e sacchi per fare qualcosa di utile per la collettivita’?la capitaneria di porto perché dovrebbe essere avvisata? Esiste un reato di asporto abusivo di rifiuti abbandonati dai cafoni sulle spiagge? Oppure viene deturpato il paesaggio dalla mancanza di immondizia?

Bob
Ospite
Bob

Le parole ed i toni che lei usa,lasciano dedurre che la vostra iniziativa sia solo il frutto di un desidero di protagonismo…la foto, l articolo web, facebook e poi social ha più li metta…. Perché questa iniziativa nn la programmate sistematicamente ed informare preventivamente la gente ….sono certo che da oggi,sazi del vostro momento di gloroa, vi accuccerete comodamente nelle vostre tane…

Enea
Ospite
Enea

Scusi ma chi le ha detto che la risposta di Sergio sia da ricollegare a noi? Io sono Enea Miraglia, per quest’anno rappresento il Club, e nessun Sergio appartiene al nostro Club, né nessuno dei soci ha risposto. Le assicuro che ci piacerebbe programmare iniziative di questo genere sistematicamente, purtroppo siamo solo 9 ragazzi qui a Milazzo, tutti studenti universitari e giovani lavoratori…

Enea
Ospite
Enea

ognuno con la propria sensibilità e cerchiamo di portare avanti iniziative diversi su temi a noi cari : ambiente, sanità, anziani, ammalati, bambini. Cerchiamo di differenziare quello che riusciamo a dedicare del nostro tempo al volontariato. Alcune cose le pubblicizziamo, altre cose che facciamo le teniamo per noi. Una iniziativa ambientale come questa pensiamo sia giusta pubblicizzarla perché

Enea
Ospite
Enea

come la facciamo noi, può essere un esempio per chiunque ad organizzarne altre, anche insieme a noi! Quel giorno abbiamo reso disponibili sacchi e guanti a chiunque volesse aiutarci, e le assicuro che sono state tante. La gloria non ci interessa, avere la nostra “tana” pulita si (Milazzo)
Per la domanda originaria, abbiamo contattato solo il servizio rifiuti per avere una mano nello smaltimento.

bob
Ospite
bob

Sig. Enea..chiedo scusa a lei ed a tutti i ragazzi per lo spiacevole equivoco.. ribadisco però che tali iniziative debbano, a mio avviso, coinvolgere tutti coloro ai quali sta a cuore la pulizia ed il decoro della città… le consiglierei altresì, per il futuro, di rivolgere le vostre attenzioni anche ad altri luoghi degradati della città, quali piazze, strade, giardini.
grazie

Sergio
Ospite
Sergio

Egr. Non. Perché invece di dare consigli non si arma di guanti e sacchetti e provvede direttamente a rivolgere le attenzioni agli svariati luoghi degradati della città così dando un valido esempio che serve sempre più di inconducenti consigli?

Bob
Ospite
Bob

Esibizionisti ….

Sergio
Ospite
Sergio

Egregio Bob , Nessuno le vieta di fare l’esibizionista anche lei!

Bob
Ospite
Bob

Egregio Sergio …credo di esprime una critica legittima e costruttiva .. quale utilità può avere il pulire una spiaggia nel mese di ottobre ??…perché nn dedicarsi ad altri luoghi frequentati tutto l’anno sopratutto da bambini e pulirli con una certa periodicità ??? Un evento isolato nn produce grandi risultati se nn personali …

Sergio
Ospite
Sergio

Egr Bob. Dato che si tratta di volontariato ognuno lo esercita secondo come crede. Si vede che i :volontari” avevano particolarmente a cuore quello splendidi angolo della nostra città. Comunque, e mi ripeto, Lei è liberissimo di attrezzarsi di guanti e sacchetti e pulire tutte le piazze di Milazzo. Alla fine faccia un bel selfie e lo manda alla redazione con un articolo così lo pubblicano.

Bob
Ospite
Bob

Sicuramente nn rientra nel mio modo di fare quello di lavorare un solo giorno e pubblicizzarmi …

Marley
Ospite
Marley

No quello che sa fare bene é lamentarsi…

Bob
Ospite
Bob

Lei invece tutto l anno cosa fa di utile per la collettività ??