La festa di Santo Stefano è finita e come da indiscrezioni che venivano date per certe a Palazzo dell’Aquila, le dimissioni sono finite sulla scrivania del sindaco Giovanni Formica. Ufficialmente si tratta di “motivi familiari e professionali”.

L’assessore al Turismo Piera Trimboli ha lasciato stasera l’amministrazione comunale. Da tempo il suo gruppo dialogava con il capo dell’opposizione Pippo Midili in predicato per la candidatura a sindaco di Milazzo. Si parla di una collaborazione nella composizione delle liste a suo sostegno.

Una situazione “imbarazzante” che continuava da tempo e che conoscevano tutti gli addetti ai lavori. Trimboli frequentava sempre di meno le stanze comunali e il suo gruppo, vicino all’ex deputato Beppe Picciolo, filava d’amore e d’accordo con l’oppositore politico più agguerrito che, infatti, non faceva mancare parole di plauso verso le iniziative dell’assessorato al Turismo. A passare nelle file dell’opposizione anche il consigliere Gaetano Nanì che da quasi un anno ormai era diventato molto critico nei confronti della sua giunta.

Non è escluso che le deleghe di Piera Trimboli confluiscano al neo assessore Pierpaolo Ruello visto che il sindaco Formica, quasi attendendo le dimissioni, non aveva ancora assegnato. Nessuna certezza sulla sostituta della Trimboli.

Condividi questo articolo
3.050 visite

20
Rispondi

avatar
400
15 Comment threads
5 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
19 Comment authors
ZanichelliGiusy87CeceMaxBranchiaFrancesco Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Giusy87
Ospite
Giusy87

Sostituta?? xké??? Dobbiamo andare alle elezione…nn so il motivo ke l abbia spinta a dare le dimissioni..ma doveva farlo prima molto prima così s arrivava alla sfiducia.adesso è solo x convenienza secondo il mio punto d vista..

Cece
Ospite
Cece

Io non cercherei un sostituto, perché avere il posto vacante è giá un enorme miglioramento.

MaxBranchia
Ospite
MaxBranchia

Come ha detto bene Gino interessano i due concertini e quattro boe……
Sono saliti ora scendono ma state tranquilli hanno già avvistato il prossimo carro.
VERGOGNA E NESSUN ROSSORE – DOVRESTE EMIGRARE A BARCELLONA

Francesco
Ospite
Francesco

Si vede che c’è odore di elezioni. Tutti abbandonano la nave che affonda! Se avessero avuto a cuore l’interesse di Milazzo prima se ne dovevano andare. Ora è solo e sempre interesse personale! Non c’è pudore

Giunta
Ospite
Giunta

Verrà nominata la sorella del fedelissimo del sindaco l’ambientalista