Tappa fuori programma a Milazzo per Flavio Mariotti, protagonista di una spettacolare sfida sportiva: quella di percorrere in bicicletta il perimetro dell’Italia per onorare l’ottantesimo anno della fondazione del corpo dei vigili del fuoco. Mariotti è un capo Reparto del comando di Treviso in pensione dal mese scorso che ha deciso di affrontare la sfida di percorrere quasi 7 mila chilometri in circa due mesi con l’intento di unire idealmente i pompieri d’Italia.

Mariotti è stato accolto dai colleghi del distaccamento porto di Milazzo che hanno voluto conoscere la sua storia e posato per la classica foto ricordo.

Partito il 16 agosto da Santa Lucia di Piave (Tv), il suo programma è percorrere tutto il perimetro dell’Italia, isole comprese, in bicicletta. Prima di Milazzo (e di raggiungere Patti) aveva fatto tappa al Comando dei Vigili del Fuoco di Messina, accolto dai colleghi della Caserma Bevacqua con entusiasmo.

Attualmente ha percorso 3782km dei 6558 previsti per continuare e completare il giro della Sicilia prima di cominciare la risalita verso Treviso. Autorizzato dal Capo del Corpo dei Vigili del Fuoco Fabio Dattilo, Mariotto nel suo Giro d’Italia alloggia presso le sedi Vigilfuoco dove termina la tappa.

Condividi questo articolo
1.466 visite