Oggi pomeriggio, 16 aprile, alle 17,30 sarà inaugurata la quarta edizione di “Città che legge 2019”. Palazzo d’Amico ospiterà fino a maggio, e per il quarto anno, il Maggio dei Libri, iniziativa inserita nel circuito nazionale del Centro per il libro e la lettura e dell’Anci e promosso dall’Assessorato l’Assessorato ai Beni Culturali e Pubblica Istruzione di Milazzo.

Si inizierà con “Le nuove avventure di Pinocchio. Storia di un burattino” con illustrazioni di Francesco De Francesco, curato da Nino Sottile Zumbo, con postfazione del curatore ed edito da Fondazione Mudima. Il volume è accompagnato da 21 tavole a matita, ispirate alla favola del più famoso fra i burattini, e la scultura ‘Ipotesi d’un Pinocchio’ in cartoncino, legno e paviera.

“Siamo al quarto anno di una iniziativa – dichiara Salvo Presti, Assessore ai Beni Culturali – nel segno della continuità progettuale. Una linea culturale costante nella ciclicità degli eventi che anche in questa quarta edizione apre le porte al mondo dei più piccoli, all’archeologia, alla narrativa o al giornalismo. Dobbiamo continuare questo lavoro culturale di cui si avverte il bisogno per crescere come comunità, diffidando dei populismi e delle facili sirene della demagogia che oggi spingono alle porte della società”.

Condividi questo articolo
664 visite