Il Comune, acquisita la disponibilità dell’area da parte dell’Autorità portuale, ha deciso di rimettere in funzione il gazebo presente nel porto, assegnandolo alle due Pro loco cittadine.

La giunta municipale su proposta dell’assessore al turismo Piera Trimboli ha approvato la convenzione che assegna la struttura alla Pro loco Milae presieduta da Angelo Maimone e alla Pro loco Milazzo, guidata da Nat Minutoli sino al 31 dicembre del 2020.

Nella convenzione si afferma che “le due associazioni si impegnano a gestire direttamente il servizio di informazione turistica senza alcun onere per il Comune”, provvedendo anche alla pulizia e alla manutenzione ordinaria del gazebo.

L’apertura avverrà dal primo aprile al 15 ottobre di ogni anno per almeno sei ore al giorno e sarà garantita da personale multilingue.

«Il nostro obiettivo è quello di assicurare al turista la necessaria assistenza – ha affermato l’assessore Piera Trimboli – e mostrargli come la città non sia solo un porto dal quale raggiungere le Eolie, ma anche un centro ricco di storia, arte e cultura. Il Comune non ha tra i propri dipendenti interni figure con la qualificazione necessaria a gestire tale Punto informativo, avuto particolare riguardo alla conoscenza delle lingue straniere, ma anche -sulla scorta degli orari svolti – in grado di assicurare la presenza nelle giornate di sabato e domenica. Per questo abbiamo puntato sulle Pro Loco che in questi anni hanno assicurato sempre collaborazione all’Amministrazione».

Condividi questo articolo
1.016 visite

2
Rispondi

avatar
400
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
DavidePaolo Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Davide
Ospite
Davide

E quando il turista di turno, incuriosito ed interessato, vi dirà cos’è quell’ammasso di tubature, luci, ciminiere con tanto di fumi, che si vedono in lontananza, cosa risponderete? “Las Vegas” de’ poveri? Sapeste i commenti di taluni forestieri e visitatori occasionali! (un “mordi e fuggi” generale… Grazie al cielo, se c’è storia, arte e cultura non è certo merito Vostro!).

Paolo
Ospite
Paolo

Mi raccomando, mettete i soliti capacissimi operatori che parlano a malapena l’italiano e che con le lingue straniere vanno in tilt. Mi raccomando sugli orari, soprattutto. dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 18.00 alle 19.00. Hai visto mai dovessero lavorare