Gli alunni dell’Istituto Majorana di Milazzo e quelli del Comprensivo Terzo insieme per incontrare la scrittrice Giusi Parisi autrice del libro “Io, bullo”. L’incontro si è svolto nell’aula magna dell’Itt e rientra tra le inziative del “Progetto lettura” . Il libro è una storia vera di bullismo e di riscatto che porta il protagonista della storia, Alessandro, a capire gli errori della sua condotta. Hanno reso possibile l’evento, per la prima volta, non solo i ragazzi delle classi prime del Majorana ma anche i ragazzi delle scuole medie del Comprensivo 3° di Milazzo quest’anno accomunati dallo stesso Dirigente Scolastico, Stello Vadalà.

Canzoni rap che hanno sintetizzato la storia del libro, drammatizzazioni delle parti più salienti, filmati, letture emotive, dati Istat sul bullismo, un sondaggio svolto dai ragazzi a scuola, possibili finali alla storia narrata e numerose domande rivolte all’autrice hanno vivacizzato l’incontro.

La scrittrice si è commossa e divertita, poi ha trattenuto con grande empatia la numerosa platea di ragazzini affascinati dalla sua cordialità parlando del fenomeno bullismo, delle sue cause, delle modalità e sfumature che presenta a seconda dei contesti. Ha affermato che oggi più che mai è doveroso nelle scuole affrontare il problema, sviluppare un’educazione che insegni il rispetto degli altri e, soprattutto, cercare di capire gli atteggiamenti del bullo che quasi sempre nascono da una situazione di disagio sociale, familiare, ambientale. Il bullo quasi sempre ha bisogno di un abbraccio che lo smonti e che gli mostri che può essere amato senza essere temuto.

 

Condividi questo articolo