Il deputato all’Ars Pino Galluzzo e la moglie Daniela Lucchesi hanno ospitato nella loro casa di Vulcano Marion Maréchal Le Pen, figlia della sorella di Marine Le Pen e nipote del fondatore del Front National, con il fidanzato calabrese Vincenzo Sofo, che milita nella Lega. Marion è stata deputata, esponente del Rassemblement National e fondatrice della scuola di politica di destra ispirata dall’ideologo de L’Incorrect, Jacques De Guillebon, mentre Vincenzo ha fondato il laboratorio culturale Il Talebano, è ideologo della nuova Lega Nazionalista e consulente della Regione Lombardia. A trascorrere qualche giorno nella dimora eoliana anche l’assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza. «Momento intenso e importante per una generazione che crede ad un’Europa delle nazioni e che sente il dovere di migliorarla», ha scritto Galluzzo su fb.

Un rapporto che ha ben presto diffuso indiscrezioni sul passaggio del deputato di “Diventerà Bellissima” al partito di Salvini. «Il mio percorso politico è legato a quello del presidente Nello Musumeci – ha detto il milazzese d’adozione Galluzzo – non solo non lascerò il suo movimento ma ben presto ci saranno anche novità in aula consiliare. Stiamo cominciando a ragionare sulle amministrative 2020 e sul successore di questo sindaco che si è rivelato una vera delusione».

L’onorevole non conferma ma sembra che al rientro dalle ferie estive ad ufficializzare la vicinanza a “Diventerà Bellissima” saranno i consiglieri Valentina Cocuzza e Franco Rizzo (AGGIORNAMENTO: quest’ultimo ha smentito ad OGGI MILAZZO) che hanno dato vita al gruppo “Milazzo 2020” e Mario Sindoni (tutti provenienti dal centro sinistra). Si uniranno a Simone Magistri che del movimento è stato un sostenitore della prima ora.

Condividi questo articolo

guest
4 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Chiù pilu pi tutti
Chiù pilu pi tutti
3 anni fa

Certo è che se “calava” Marine, la zia che ha spodestato Jean-Marie dalla reggenza del Fronte Nationale, più carismatica ma più befana della ficona Marion avremmo notato meno entusiasmo nel selfie, no?
Niente da fare, lo disse Cetto, apostrofando Silvio, “chiù pilu pi tutti!!!”

Salvuccio
Salvuccio
3 anni fa

Si definisce giornalista serio colui il quale prima di pubblicare verifica una notizia in ogni suo aspetto. Se viene pubblicata una notizia e non la si verifica, ecco che allora si parla solo e soltanto di chiacchiericcio. E ormai, purtroppo, questo giornale online è abituato a questa disdicevole pratica: pur di accaparrare qualche like si pubblicano notizie non verificate.

Giacomo
Giacomo
3 anni fa

da sinistra a destra. da destra a sinistra. Adesso si salta sulla barca del vincitore “Salvini”. Per quanto tempo? non importa, quando gira il vento siamo sempre pronti a saltare sulla barca del nuovo vincitore. VERGOGNA! gente senza ideali e senza progetti per il futuro. Spero che i milazzesi sappiano organizzarsi con una lista civica senza “padroni stranieri”: né messinesi, né barcellonesi.

Nunzio
Nunzio
3 anni fa

Avete capito tutti i medici di Milazzo che potenza di fuoco?