«Il depuratore comunale non ha subito alcun giorno di interruzione di servizio: da stamattina l’impianto è gestito dalla ENVI.SE.P. s.r.l., aggiudicataria dell’appalto avvenuto tramite regolare gara». Ad affermarlo il sindaco Giovanni Formica che smentisce le voci che volevano il depuratore del Comune di Milazzo privo del servizio di controllo e manutenzione da questa mattina a causa della fine dell’appalto con la ditta Alak che lo gestisva fino a ieri, 31 agosto.

Formica con la nota ha inteso rassicurare anche i bagnanti che affollano la spiaggia di Ponente preoccupati per la qualità delle acque.

 

guest
5 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Eddy
6 anni fa

ci sarà pure il controllo. E come mai tutte quelle bolle di sapone che ci troviamo sempre durante la balneazione ?

andi
andi
6 anni fa

vorrei complimentarmi con il sindaco per la cura del verde pubblico in citta’. Mai come quest’anno e’ stato cosi’ rigoglioso……Erbacce ovunque,nelle rotatorie ,a piazza Roma, in piazza S. Papino per non parlare del marciapiede che dalla grotta polifemo va verso la tonnara .Magari la prossima settimana con la processione della Madonna del Tindari provvederanno… Vergogna vergogna vergogna

ciccio
ciccio
6 anni fa
Reply to  andi

prova a vedere il marciapiede della scuola al ciantro, dove dovrebbero passare bambini e genitori

milazzo
milazzo
6 anni fa

peccato che il depuratore abbia una capacità per 20000 abitanti e nemmeno sufficiente per i cittadini residenti. Figuriamoci in estate con presenze fino a 50000!!! andaevene a casa tutti INCAPACI!!!

Paolo
Paolo
6 anni fa

Ogni volta si trincerano dietro la gara vinta regolarmente. Ma qualcuno che vigila sul servizio esiste oppure deleghiamo tutto ad esterni fottendocene di quello che fanno o meno? Che sia sottodimensionato lo sanno tutti, ed invece di esternalizzare tutto il possibile, con carenze lampanti in questa città, perché non si corre ai ripari? Sembra una amministrazione passacrte, nessun impegno o sforzo.