Decine di segnalazioni sono giunte stamani alla Capitaneria di Porto, al Comune e a Oggi Milazzo per la presenza di topi morti nel mare di Ponente. A causa della bomba d’acqua che ieri ha colpito per un’ora Milazzo, con la conseguente “esplosione” di tombini, gli scarichi hanno trascinato tutti i liquami a mare compreso topi e rifiuti vari. Molti bagnanti hanno protestato e hanno lasciato la spiaggia. Le istituzioni stanno prendendo provvedimenti per risolvere il problema. La foto a corredo di questo articolo è stata inviata da un lettore di Oggi Milazzo alla mail redazione@oggimilazzo.it

Condividi questo articolo

guest
7 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano
Stefano
7 anni fa

Povero Splinter

Jesus
Jesus
7 anni fa

Solo una pulizia costante fatta di 240 precari sulle strade le spiaggie ed i pedalò dalle 05 alle 23 può sdebitare il territorio da 50 anni d’incuria degrado e cancro. L’acqua Ă© un bene prezioso gratuito ma la depurazione e mantenimento della pulizia del sottosuolo ha un prezzo di non meno 5€/10 litri, per capirci ogni colpo di sciacquone per mandar giĂą un cotton fioc costerebbe 2,5€ e finita la festa di mangiare e cacare. Accettiamo la realtĂ , poca demagogia.

Marco
Marco
7 anni fa

Questa è l’idea di turismo a Milazzo. Ci si preoccupa di tutto tralasciando i problemi seri ….

Richy grotta Polifemo
Richy grotta Polifemo
7 anni fa

Ci mancavanu i topi…SIAMO AL TOP

Toto Nicosia
Toto Nicosia
7 anni fa

bene.. vorrĂ  dire che porto i gatti

gianni
gianni
7 anni fa

Topi?????conigli sono…l assessore Maisano? ??che bell immagine che diamo!!Una pipi’ d uccello e abbiamo i topi morti in acqua e la periferia di Milazzo senza corrente elettrica dalle due di pomeriggio alle nove di sera. ..