Il flop elettorale non demoralizza il candidato a sindaco Peppe Marano. Pochi giorni di riflessione ed ecco che dalle ceneri di “Milazzo Green” nasce “Milazzo verde”. «Abbiamo perso una battaglia ma non la guerra» è il mantra del candidato che si è fermato al 2% delle preferenze.«Il nostro bagaglio di conoscenze, la nostra competenza e la nostra documentazione scientifica depositata inoltre nelle sedi opportune, sulla questione ambientale della Valle del Mela, ci impone di andare avanti – scrive Marano, già portavoce provinciale dei Verdi –  Per la mia famiglia, per mio figlio e per quanti hanno creduto in noi, continuerò a fare battaglia nel mio territorio lavorando sin da subito per trasformare quel 2,3 per cento in un consenso più ampio in tempi molto ristretti. Il Comitato dei cittadini “Milazzo Green” su richiesta di molti amici adesso prende il nome di “Milazzo Verde” ed avvia il tesseramento come movimento civico lontano da tutti i partiti tradizionali. Non andremo a votare in questo ballottagio i candidati del PD, il partito delle Trivelle, degli industriali, dello Sblocca Italia e  del Disastro ambientale Abusivo».  marano conclude sottolinenando che «aspetteremo l’esito di questa campagna elettorale e verificheremo passo dopo passo tutti i comportamenti del nuovo sindaco di Milazzo in tema sanitario, ambientale e sulle continue emissioni inquinanti fuggitive ed incontrollate che costantemente investono le nostre abitazioni».

 

Condividi questo articolo

guest
6 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
giancarlo
giancarlo
5 anni fa

Ora che è Milazzo Verde, imparerà ad usare la segnaletica stradale???
Marano, non perché sei verde e cammini in bicicletta puoi prendere tutti i sensi vietati e pedalare sui marciapiedi….capisti????

Giancarlo
Giancarlo
5 anni fa

Ma ora che si chiama Milazzo Verde, imparerà anche ad usare la segnaletica stradale??? Marano non perché sei in bicicletta puoi prendere tutti i controsensi e andare sui marciapiedi…u capisti????

crish
crish
5 anni fa

“su richiesta di molti amici” gli stessi che ti hanno dato il voto hahaha quando capirai che devi trovarti un lavoro serio?ahha

Verde sbiadito
Verde sbiadito
5 anni fa

Clamoroso! Ha imparato ad usare Google translate.

maurricc
maurricc
5 anni fa

ma ancora no capisti??? ‘ta ciccari un travagghiu!!!