A partire da oggi il meetup Movimento 5 Stelle di Milazzo inizierà un conteggio dei giorni, indicando fino alla riapertura definitiva i giorni totali in cui è stato chiuso l’impianto sportivo. I mesi sono trascorsi velocemente dal giugno 2012, quasi un anno e, a tutt’oggi, la situazione della piscina Comunale di Milazzo resta bloccata. “La Piscina – si legge in una nota – è ancora chiusa, nonostante le numerose richieste e proteste di decine di sportivi milazzesi e dei soggetti disabili che ne usufruiscono per le pratiche di riabilitazione; costretti a trasferirsi nei comuni dell’hinterland e del capoluogo provinciale per allenarsi e nuotare”.

Il conto alla rovescia dei 5 stelle

Dopo il ricorso al Tar, presentato dall’associazione Asvo onlus di Barcellona che chiedeva la revisione della gara, ed il conseguente rigetto del ricorso da parte del Tar, la piscina Comunale resta chiusa e non vi sono tempi certi sull’attivazione dei corsi. Il Meetup del M5S di Milazzo chiede all’amministrazione di Palazzo dell’Aquila di pronunciarsi, “con massima trasparenza, indicando tempi certi per la riapertura dell’impianto sportivo; auspica inoltre che non vi siano ulteriori problemi nel rispetto delle procedure e trasparenza del bando di gara evitando ulteriori intoppi burocratico/legali ostativi alla riapertura dell’importante impianto sportivo Mamertino di via Valverde”.

 

Condividi questo articolo