Nuova interrogazione del consigliere Damiano Maisano questa volta sui pneumatici abbandonati nei fondali marini del Capo di Milazzo. E nuova richiesta di risposta pubblica da parte del primo cittadino Pippo Midili

Si tratta di un documento non solo inviato all’amministrazione comunale, in tutte le sue componenti, ma anche alla Capitaneria di Porto di Milazzo per chiedere al presidente del Consiglio Comunale che l’interrogazione venga iscritta all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale e che ad essa sia data risposta in aula da parte del sindaco.

Maisano fatta la premessa che “il 26 gennaio in una diretta Facebook l’avvocato Giuseppe Sottile ha pubblicato un video dei fondali marini di Capo Milazzo dove si ritraevano dei pneumatici abbandonati da decenni e che lo stesso avvocato afferma che il video è pubblico da diverso tempo e si trova su YouTube. Che il filmato è stato pubblicato da un sub appassionato di fondali marini che si identifica come “Capitano Nemo” il 30 dicembre dello scorso anno. E soprattutto che l’avvocato Giuseppe Sottile ha inoltrato il video in questione al sindaco di Milazzo nel suo numero personale non ricevendo mai risposta”.

Il consigliere comunale chiede se corrisponde al vero che il sindaco informato dall’avvocato Sottile non abbia mai dato risposta. Se è stato già programmato un intervento di bonifica dei fondali ed eventualmente quando e in quali date se è stato eseguito da parte dei tecnici dell’Area Marina Protetta un confronto con le autorità competenti per programmare eventuali interventi di bonifica anche nei fondali marini adiacenti all’Area Marina Protetta.

Sembrerebbe, infatti, che il luogo dei fondali sia vicino l’Area Marina.

GUARDA I VIDEO

Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Addiooooosssss
Addiooooosssss
22 giorni fa

Sembra la storia del ponte. Ma prima di fare l AMP (che condivido pienamente ed estenderei alle Eolie) non era meglio pulire a fondo le spiagge, i fondali e bonificare la discarica verso Barcellona?!? Sempre tutto al contrario.

Milazzo
Milazzo
22 giorni fa

E tutti gli ambientalisti dell’area marina protetta?È fuori perimetro e quindi non interessa?Guardate anche la spiaggia del Tono:una discarica a cielo aperto. Forse serve qualche altro esperto a pagamento nominato dal sindaco…

Franco Fabiano
Franco Fabiano
23 giorni fa

L’uomo merita l’estinzione per il male che fa all’ambiente…e non solo a quello!

Peppe
Peppe
23 giorni fa

Non è certo colpa dell’attuale sindaco l’inciviltà cronica di noi cittadini milazzesi. Certo è che qualcuno deve intervenire per mettere fine a questo disastro ambientale. Mi colpisce inoltre la desertificazione evidente dei fondali. Altro che paradiso da fare invidia.

Addiooooosssss
Addiooooosssss
23 giorni fa

Pulite anche la spiaggia da tutta la plastica e microplastica che si riversa a ogni mareggiata, non aspettate ferragosto. E che fine ha fatto la bonifica della discarica interrata verso Barcellona?!?!