«Non trovo assolutamente condivisibile la scelta di intitolare la scuola Carrubaro all’ex sindaco e medico Stefano Cartesio. L’intento della mozione che ho sottoscritto era quello di dare il giusto riconoscimento ad una persona che con il suo impegno politico e professionale ha fatto tanto per Milazzo. Ma non certo volevo farlo scegliendo una scuola di periferia che nulla ha in comune con il suo operato.

Fabiana Bambaci, consigliere comunale, non indietreggia. Dopo aver scritto un post su facebook continua ad osteggiare la decisione presa nel corso dell’ultimo consiglio comunale.

«Voglio esprimere tutto il mio rammarico e sconcerto per quanto accaduto durante la seduta di consiglio comunale di venerdì 12 gennaio, considerata la mia assenza per motivi personali. Ritengo scorretto apprendere dalla stampa che, una mozione sottoscritta anche da me, sia stata discussa nonostante la mia assenza». La consigliera punta il dito contro tutto il consiglio. «La mia idea – conclude – era quella di ricordare in maniera simbolica ma incisiva una figura importante per Milazzo. Scegliere la scuola di Carrubbaro mi sembra l’esatto contrario».

Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Caduti da 'Naca
Caduti da 'Naca
1 mese fa

Io a Cartesio non dedicherei manco una viuzza in estrema perifieria…altro che una scuola importante (seppure in periferia). Il fatto di esser stato comunque migliore dei politici MODERNI Milazzese….non lo ELEVA a STATISTA o a DIFENSORE della nostra citta’. Ha fatto il minimo che dovesse fare.

Vincenzo
Vincenzo
1 mese fa

Quanto dichiarato dalla sig.ra Fabiana Bambaci non merita commenti…Mi chiedo, chi la votata?
Quali milazzesi rappresenta?
La cosa che mi rattrista è che come Lei sono in tanti…povera Milazzo

Leonardo
Leonardo
1 mese fa

Ritengo che la consigliera non abbia conosciuto il Suo parente persona umile disponibile e preparata che avrebbe dissentito da quanto affermato

Gianni
Gianni
1 mese fa

Ma non è in conflitto d’interesse visto che è sposata con un parente stretto di Cartesio.

Altair
Altair
1 mese fa

Non ho capito….in periferia si è cittadini di serie B?
E una “scuola di periferia” non è sufficientemente dignitosa?

Franco
Franco
1 mese fa
Reply to  Altair

Dimentichi che lei è sposata ad un Cartesio ed aspira a un’opera monumentale.

Onesto
1 mese fa
Reply to  Altair

Il suo commento è penoso sc…o