Riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata, qualche giorno fa, dal signor Antonino all’Asp 5 di Messina per rendere noto il problema sulle prenotazioni al numero unico per le visite mediche. La scelta di mettere nero su bianco è dettata dalla disperazione. Ha due figli che necessitano di visite ed interventi e nella stessa sistuazione si trova la moglie.

La lettera del signor Antonino arriva pochi giorni dopo quella inviata da Angela Bianchetti, conosciuta nell’hinterland milazzese per le sue battaglie a difesa dell’inquinamento della Valle del Mela. Il suo è un appello alle istituzioni. E lo fa raccontando il dramma dei malati oncologici in attesa di prenotare una visita. «Con questa lettera aperta – ha scritto – ci tengo a denunciare l’inefficienza del numero verde dell’Asp per effettuare le prenotazioni. Da due giorni lo contatto ma dopo numerose telefonate, nonostante tempi di attesa insostenibili, senza nessuna motivazione all’improvviso cade la linea. La voce registrata “i nostri operatori sono momentaneamente occupati”, è un ritornello che mi accompagna da due giorni.Si parla tanto di prevenzione, di efficienza della sanità, di cura e tutela dei malati oncologici ma nella realtà troppo spesso non è così; non abbiamo tempo, le visite, gli esami, gli interventi dobbiamo farli in tempi brevi per avere la speranza di superare la malattia»

LA LETTERA DI ANTONINO PARISI INVIATA ALL’ASP 5 DI MESSINA. Segnalo quanto segue: da circa giorni dieci cerco, invano, di contattare il numero unico per le prenotazioni 800 332277 e +39 0941 1898059, restando per ore e per giorni in attesa al telefono con una musica continua che periodicamente viene sostituita da altra musica senza poter parlare con nessun operatore per prenotare visite, urgenti, per tutta la famiglia con priorità per i miei figli che necessitano di cure ed interventi.
Sono esasperato e voglio solo quanto serve a me e la mia famiglia, in ripetizione visite urgenti e successivi ricoveri per interventi. Non essendo in possesso di computer e contestualmente di linea internet se esite un centro prenotazioni online non posso usufruire.

Esiste uno sportello dove rivolgersi per le prenotazioni oltre il citato numero unico? Il credito disponibile sul mio telefonino cellullare si è esaurito solo chiamando il centro prenotazioni continuamente ed ora sono in difficoltà per ricaricalo per cui posso solo ricevere e non chiamare. Cosa devo fare? Cosa posso fare?

LETTERA FIRMATA

Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
bobo
bobo
8 mesi fa

e poi andate al ristorante aspettate 30 min è dite che è vergognoso

Mala-Organizzazione
Mala-Organizzazione
8 mesi fa

Anche io ho trascorso 10 giorni al “concerto del CUP della ASP di Messina”; che fossi l’Utente numero 5-6-7-8 o piú. A 25 minuti cadeva la linea, senza possibilità alternativa, se non quella di ricominciare daccapo. Un vero incubo.

mIlazzese 1
mIlazzese 1
8 mesi fa

La causa principale di tutto ciò é la privatizzazione della sanità. Ormai la sanità pubblica è stata dilaniata, ci costringe (per chi ne ha le possibilità) a rivolgerci a quella privata, chi non ha i mezzi economici, può morire. E’ fatto tutto ad arte.
Io sono dovuto ricorrere spesso alla privata.

Stefano P.
Stefano P.
8 mesi fa

Ci sono alcune farmacie che ci danno la possibilità di prenotare.

Giovanni
Giovanni
8 mesi fa

È da giorni che provo a chiamare di pomeriggio alle 16,00 risponde la voce registrata che sono al n. 6 ho atteso anche oltre 30 minuti senza aggiornamenti… É coincidenza che ogni volta sono al n. 6 e non risponde nessuno?