Il milazzese  Franco Arcoraci è il nuovo direttore e organizzatore del Festival del Cinema Italiano di cui è presidente onorario Fabrizio del Noce, ex direttore di Rai 1. A convincere gli ideatori Danilo Tomassi e Antonio Voltolina è stata l’esperienza di Arcoraci, patron del “Festival Pub Italia e del premio “Gran Galà in Tv”” insieme alla conduttrice, attrice e cantante Giusy Venuti che ricoprirà il ruolo di direttrice artistica per gli eventi musicali.

Franco Arcoraci  ha ringraziato gli ideatori del Festival del Cinema Italiano per l’incarico ed ha svelato di aver raggiunto in contemporanea l’obiettivo di portare per quest’anno il festival in provincia di Messina. La direzione artistica della edizione 2022 prevista dal 25 settembre al 1 ottobre è stata affidata al regista e attore  Mimmo Calopresti; l’incarico di organizzatore editoriale sarà dell’attore Pino Amendola. La regia dell’evento sarà diretta da Daniele Carminati mentre le scenografie del Festival saranno curate da Paolo Innocenzi. Conduttrice dell’evento 2022 Veronica Maya con Paolo Conticini. Saranno coinvolti circa 150 fra artisti e tecnici.

Franco Arcoraci  ha anche detto di aver chiuso l’accordo con Kitchen Strategy ,società romana di comunicazione, leader in Italia in campo turistico e nella valorizzazione de patrimonio enogastronomico in Italia. Si avvarrà dello staff della Fucina del Sud, Ermitage ed R.T.M. Radio Televisione Messinese per tutta la logistica dell’evento e della Xenon Servizi con il direttore Alberto Bernava per la grafica. Preziosa sarà la collaborazione  con l’imprenditore Salvatore Palmeri, produttore cinematografico e gestore di circuiti di multisale come The Screen Cinemas.

Condividi questo articolo