Ieri le bellezze di Capo Milazzo sono state protagoniste di un servizio di Linea Verde estate (Rai 1). La trasmissione condotta da Marco Bianchi ed Angela Rafanelli,ha visitato i terreni della Fondazione Lucifero che ospita Gigliopoli, “La città dei bambii spensierati” e raccontato delle produzioni vinicole mamertine e delle bellezze naturalistiche con Carmelo Isgrò che ha raccontato attraverso una escursione in canoa con la presentatrice Angela Rafanelli l’Area Marina Protetta .

GUARDA LA TRASMISSIONE. CLICCA QUI

 

 

Condividi questo articolo

guest
4 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco Calcagno
Francesco Calcagno
9 mesi fa

Al proposito.mai vista un’oscenita’ come i gazebo e le giostre in marina.idea da Oscar.distrutta la parte più vivibile della città .panorama cancellato.a ponente non si poteva fare?
A quale pol
itico giova ? Si è vista in trasmissione?

Andaloro Giuseppe
Andaloro Giuseppe
9 mesi fa

Ho visto la trasmissione televisiva ed ho compreso che il Capo di Milazzo appartiene non più ai milazzesi ma ad altre regioni così il Porto di Milazzo dove è proibito entrare. L’intera area del porto è stata “venduta” ai Messinesi che ne stanno facendo uno scempio Entrando a Milazzo una volta era possibile vedere il Castello oggi è tutto nascosto dalle costruzioni esistenti mi fermo qui.

Bud80
Bud80
9 mesi fa

Certo, poi arrivi in macchina dall’autostrada e vedi quello schifo di zona industriale. Vai a mare a ponente e sulla massicciata c’è ogni tipo di rifiuto, molti ributtati a terra dal mare. Bisognerebbe avere il coraggio di far vedere anche quello che non va…

Peppe
Peppe
9 mesi fa
Reply to  Bud80

Citta bellissima poco amata dai suoi abitanti avversata dai suoi amministratori..
Il sindaco dovrebbe nominare un sovrintendente per titoli e concorso come ha fatto il ministro dei beni culturali che ha così ridato vita ad un comparto indispensabile per l’Italia. Diciamocelo abbiamo dimostrato negli anni di essere incapaci nulla di male se ad amministrarci sia un vincitore di concorso tedesco o finlandese..