SAN FILIPPO DEL MELA. Il governatore del distretto 2110 Sicilia Malta del Rotary International Alfio Di Costa, in visita al Club di San Filippo del Mela presieduto da Stefano Muscianisi, è stato ricevuto  al municipio dal sindaco del comune di San Filippo del Mela Gianni Pino: Presenti all’incontro, tra gli altri, il vice sindaco Antonella Di Maio, gli assessori Teresa Artale, Carmen De Matteo, Angela Pizzurro, il presidente del Consiglio Comunale Valentino Colosi e, per il Rotary di San Filippo del Mela, il presidente Stefano Muscianisi, Gianfranco Caruso, il presidente incoming Luisa Rosselli, Calogero Ficili, il tesoriere Fabio Iala e Italo Magistri.

Nel corso dell’incontro Alfio Di Costa ha sottolineato quanto importante sarebbe un maggior impegno “per la valorizzazione dei reperti archeologici ritrovati che si fanno risalire all’epoca greco- romana”.

«È di grande impatto emotivo pensare che alla foce del torrente Floripotema si trovasse il canale navigabile costituente l’imbocco del Nauloco, ampio bacino in grado di accogliere le 300 navi della flotta di Sesto Pompeo che il 3 settembre del 36 a.C. fu sconfitto dalla flotta di Ottaviano Augusto al largo di Milazzo», ha commentato il governatore Alfio Di Costa proponendo, ancora una volta, «un maggior impegno delle istituzioni, degli imprenditori, del mondo della cultura, per la crescita turistica di questo splendido territorio”. “Avete a vostro favore un territorio ricco paesaggisticamente, con grande attrattive anche architettoniche, una tra tutte, ciò che resta della splendida abbazia, naturalistiche come il torrente Mela», ha commentato Alfio Di Costa.

«Questo territorio ha bisogno anche delle nostre professionalità, delle nostre idee, delle nostre donne e dei nostri uomini, per pensare e costruire un futuro all’altezza del valore di questa comunità», ha concluso Alfio Di Costa prima di salutare il sindaco al quale ha consegnato un gagliardetto del Rotary distrettuale.

Durante la visita al club, il governatore Alfio Di Costa, accompagnato dal cosegretario distrettuale Giuseppe Pitari, ha assistito alla consegna di alcuni occhiali all’amministrazione comunale di San Filippo del Mela, frutto di una importante progetto service denominato “Prevenzione oculistica”, destinato alle fasce sociali meno agiate residenti nella Valle del Mela, e caratterizzato da campagne di visite oculistiche e donazioni di montature e lenti oftalmiche.

Tra gli altri progetti attivati e visionati dal governatore quello “RARI raccolta e riciclo” dell’olio alimentare reso possibile tramite delle taniche fornite dal Rotary e dei punti di raccolta disseminati sul territorio comunale. “Un’iniziativa che dà lustro al club. Il futuro del territorio si tutela anche salvaguardandolo da questo inquinamento assai diffuso e molto pericoloso” ha commentato Alfio Di Costa complimentandosi con il club.

Nel corso della visita, il presidente del Club Stefano Muscianisi ha illustrato il piano strategico e i molteplici progetti ed obiettivi assunti per l’anno sociale e per una serena convivenza sociale- economica del territorio nel rispetto tella tutela ambientale. Molti dei progetti e delle iniziative culturali pensate per la raccolta fondi destinati alla Rotary Foundation.

«Valutare punti di forza, debolezze, risorse e bisogni della tua comunità è un primo passo essenziale nella preparazione di ogni efficace progetto di service. Dedicando il necessario tempo all’analisi della comunità, puoi individuare le migliori opportunità di service e massimizzare la capacità di impatto del tuo club. La valutazione non solo è un aiuto per capire meglio le dinamiche della tua comunità, ma consente anche a te e a coloro che beneficeranno del tuo progetto di prendere migliori decisioni sulle priorità da rispettare. Questo club ha sposato quelle che sono le indicazioni per un service adeguato alle attese della comunità. Me ne compiaccio», ha commentato Alfio Di Costa nel corso della sua allocuzione ai soci del club.

Condividi questo articolo
1.571 visite