A causa del coronavirus si ferma anche l’Università di Messina. L’ateneo messinese, come concordato dai rettori siciliani, ha disposto la sospensione degli esami e delle lezioni fino al 9 marzo, salvo provvedimenti dalle autorità regionali o nazionali competenti.

Il provvedimento riguarda tutte le sedi dell’Ateneo, comprese le sedi decentrate. Sono inoltre sospese le attività di ricevimento studenti, che possono svolgersi con l’attivazione di forme di colloquio a distanza (mail, skype). È sospeso l’utilizzo collettivo delle aule studio e delle sale di lettura delle biblioteche di tutte le sedi dell’Ateneo e dei Dipartimenti. Sarà attivo il solo servizio di prestito. Sono sospesi i viaggi di istruzione sia sul territorio nazionale che estero, così come lo svolgimento di tirocini curriculari ed extracurriculari fuori dal territorio regionale.Sono sospese tutte le manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, sia in luoghi chiusi sia aperti al pubblico, di carattere culturale, scientifico e formativo quali, a titolo esemplificativo, convegni, eventi, seminari, Open day , Erasmus day.

Alle sedute degli esami di laurea avranno accesso esclusivamente i laureandi previa esibizione di un documento di riconoscimento.

 

 

 

Condividi questo articolo
2.011 visite