Nell’Auditorium dell’Istituto d’Istruzione Superiore “G.B. Impallomeni” di Milazzo, si è svolto un meeting informativo rivolto agli alunni delle classi prime ed alle loro famiglie sul tema: “Postura e individuo”.

Dopo il saluto iniziale del dirigente scolastico Caterina Nicosia, sono intervenuti Francesco Cartesio (ortopedico, direttore della Uoc di Ortopedia e Traumatologia del P.O. di Milazzo), Isabella De Savelli (chinesiologo e vice presidente Unc sezione di Milazzo) e Massimo Buda (medico odontoiatra e gnatologo). Ha moderato l’incontro Lucio Omar Baeli (chinesiologo).

Il progetto si prefigge di sensibilizzare i giovani e le loro famiglie ai problemi posturali nell’età evolutiva, in vista di una diagnosi precoce di dismorfismi e paramorfismi, ed informare sull’ approccio terapeutico globale che può consentire di applicare programmi risolutivi, grazie alla sinergia tra specialisti di vari ambiti (ortopedici, odontoiatri, gnatologi, chinesiologi posturali, psicologi, oculisti).

Gli interventi degli specialisti hanno sottolineato che non si tratta solo di un problema estetico, ma soprattutto di un problema funzionale che, se non opportunamente trattato, può dare origine a patologie evolutive deformanti ed irreversibili.

L’incontro rientra nel Progetto Educazione alla Salute, curato dai docenti di Scienze Motorie Antonino Farina e Giuseppe Foti.

 

 

 

 

 

 

Condividi questo articolo
565 visite