Il nuovo Circolo del Tennis e Vela di Milazzo torna ad essere un punto di riferimento per tutti gli appassionati delle discipline sportive del tennis, della vela e del canottaggio. Questa associazione sportiva dilettantistica, fondata nel 1957, ha infatti al suo attivo decine di riconoscimenti conquistati nelle tre discipline sportive che per anni hanno rappresentato motivo di orgoglio per la città mamertina. Oggi è sede delle scuole federali Fit (Federtennis), Fiv (Federvela) e Fic (Federcanottaggio). «Le attività sportive del circolo dice presidente Pino Ragusi – sono un vivaio prezioso per Milazzo. Grazie all’impegno degli istruttori e dello staff dirigenziale ogni giorno lavoriamo per migliorare il servizio delle scuole federali»

E i tesserati negli ultimi anni sono sempre di più. Appassionati e sportivi che hanno la possibilità di perfezionare la tecnica con lezioni collettive per i giovanissimi e individuali per gli agonisti. Inoltre, durante l’anno, tanti sono gli appuntamenti in calendario tra tornei provinciali e regionali oltre agli annuali appuntamenti nei campionati di categoria.

Oggi il nuovo circolo tennis e vela può contare su una ristrutturata sede, un campo da tennis in terra battuta, una palestra che ospita gli atleti e gli allievi, uno specchio acqueo dedicato alle attività veliche oltre a diversi ambienti di aggregazione per gli sportivi.

La palestra

E ci sono anche alcune importanti novità. Le discipline da quest’anno saranno supportate dalla presenza del preparatore atletico Giuseppe La Malfa, figura sempre più necessaria per un corretto e completo programma di crescita e sviluppo psicofisico degli allievi nonché per il miglioramento delle prestazioni sportive. Insieme a lui gli atleti sono seguiti dai tecnici federali Stefano Cambria e Aldo Soave.

«Durante l’anno – aggiunge il presidente Ragusi – diversi appuntamenti durante l’anno faranno da corollario alle tradizionali attività». Oltre ai tornei provinciali e regionali di categoria, gli allievi potranno prendere parte a grest e campi estivi che li vedranno impegnati nelle discipline durante il periodo estivo con attività ludiche e sportive.

Condividi questo articolo