E’ un progetto innovativo che mette insieme preparazione psicologica e difesa personale. Si chiama Cat Program ed è un programma scientifico unico in Italia che ormai da diciassette anni attira l’attenzione non solo dei milazzesi ma anche di persone provenienti da tutta la provincia di Messina. Ad idearla nel 2002 sono stati i fratelli Roberto e Salvatore Andaloro. Sono loro che da settembre a maggio ogni anno portano avanti le lezioni nella palestra “Budoka Real Combat” di via Paratore.
«Dopo anni di studi nelle arti marziali – afferma Roberto – abbiamo deciso di concentrare la nostra esperienza su un sistema semplice, istintivo ed efficace, destinato principalmente al combattimento da strada per gli uomini e in un secondo momento modificato per le donne. L’esigenza di concentrarci anche sulle signore nasce come conseguenza della ricerca dell’efficacia combattiva partendo dal possesso di mezzi fisici limitati».

Una lezione di Cat Program

La crescente richiesta, soprattutto negli ultimi anni, da parte delle donne di Programma di protezione semplice e realmente efficace ha, infatti, spinto i due fratelli milazzesi a delineare un modulo di addestramento fatto su misura per il “gentil sesso”.
«Si tratta – continua Roberto orgoglioso dei successi raggiunti fino ad oggi – di un progetto che parte da un preparazione psicologica con lo scopo di affrontare nella maniera più lucida possibile un’eventuale aggressione. Spesso la paura offusca la mente e non consente di essere lucidi in un momento di reale pericolo».

Sta tutto in questo il segreto del Cat Program che negli anni è riuscita perfino ad attirare l’attenzione anche oltre lo Stretto. «Prima di insegnare le varie tecniche di difesa personale – puntualizza – le donne seguono delle prime lezioni che sono solo teoriche e di carattere emotivazionale. In un momento di pericolo non si sa mai cosa fare. Prevale quasi sempre la paura. A poco conta la forza fisica. Quello che io insegno prima di tutto è a gestire le emozioni. Fatto questo le mie allieve posso cominciare a dare calci e pugni seguendo la tecnica che io Insegno in una serie di lezioni che vanno avanti per un anno».

Roberto e Salvatore, iniziano la pratica delle arti marziali giovanissimi, partendo dal judo per poi arrivare al karate. Nel 1997 passano allo Street Fighting studiando il Jeet Kune do e Filippino Martial Arts. Nel 2002 dopo una lunga sperimentazione nasce il Cat Program. La struttura è conosciuta in città per la varietà di discipline che offre. A cominciare da Mma, Fit Combat, Grappling, Ninjutsu, Karate, Brasialn Ju Jitsu e Functional Training.

Articolo a cura di ALESSIO LO DUCA

Una lezione di Funzionale

Condividi questo articolo