L’Asd “Il Minibasket Milazzo” riconferma Domenico Bacilleri come allenatore della prima squadra, impegnata ad affrontare il campionato di serie D. Domenico Bacilleri esordisce nel 2013 come capo allenatore della Cestistica Torrenovese nel campionato di promozione. Nello stesso anno sportivo, coach Bacilleri riesce ad ottenere la prima storica promozione per la nuova società di Torrenova nel campionato di Serie D. Negli anni successivi, viene sempre confermato come allenatore nella Cestistica Torrenovese ed allenatore nel settore giovanile, riuscendo nell’anno sportivo 2016/17 a sfiorare la promozione in C, perdendo la finale in gara 3 contro Giarre. Impresa che riuscirà ad ottenere nell’anno seguente, 2017/18, la prima storica promozione in Serie C della Cestistica Torrenovese.

Coach Bacilleri è un promotore del basket rapido ed aggressivo, caratteristiche che sposano il progetto della società in virtù delle riconferme di molti giovani prodotti dal vivaio mamertino e di nuovi innesti che daranno al coach le pedine necessarie per attuare la sua filosofia cestistica. Bacilleri inizia la sua esperienza a Milazzo nell’anno sportivo 2018/19, egli venne chiamato ad allenare la prima squadra impegnata nel campionato di Serie C, in una situazione d’emergenza (squalifiche,infortuni, roster imbottito di esordienti nella categoria) ed a campionato già in corso.  Nonostante ciò, riesce a dare una prima impronta del suo gioco, trasmettendo un senso di squadra agli atleti e seguendo i giovani mamertini inseriti nella prima squadra. «Ringrazio la dirigenza della società – dice – mi sento molto onorato dal fatto che la società abbia puntato su di me come capo allenatore per un progetto di rinascita che sposa pienamente i miei concetti. Riguardo il nuovo anno sportivo, si è deciso di confermare tra le migliori guardie in circolazione che potrebbero ben figurare anche in un campionato superiore. Il team sarà compatto ed equilibrato».

Intanto la squadra comincia a prendere forma. Dopo le ricoferme c’è un nuovo arrivo per il roster della prima squadra. Si tratta di Brzica Marin, croato di Spalato, classe 1994, ruolo centro, altezza 210. Marin esordisce la sua carriera cestistica presso il settore giovanile del “B.C. Split” squadra rinomata e pluricampione per 3 anni di seguito nella massima competizione europea. Marin dopo aver giocato e studiato presso il Centro Sportivo a Spalato decide di mettersi in gioco nella sua prima esperienza da senior presso il “HKK Zriniski”, squadra che ancora oggi compete per la vittoria del campionato nazionale bosniaco.
Poi le esperienze all’estero, in Germania, Irlanda ora Milazzo.

Il Secondo rinforzo è Aleksandar Shaykarov, nato a Strumica (Macedonia) ma con doppia nazionalità (Macedonia/Bulgaria). Aleksandar è un’ala grande di 198cm per 98kg, classe 1994.Il Curriculum del macedone vanta numerose presenza in campionati superiori, inoltre ha già preso parte nel nostro paese, ecco le sue esperienze. «E’ un onore per me indossare la maglietta dell’Asd Il Minibasket Milazzo, darò il meglio e lascerò anche il cuore in campo per aiutare la squadra a ritornare nel campionato di Serie C”. Il Macedone raggiungerà i compagni a fine mese per l’inizio della preparazione atletica diretta da Massimo Sigillo.

La società milazzese comunica anche la conferma dell’integrazione in prima squadra di Fabio Gitto e Claudio Calivá. Entrambi i giovani escono dal settore giovanile mamertino ed hanno già iniziato la preparazione atletica con il resto della prima squadra. Fabio Gitto è un play, classe 2000 , altezza 183cm.

Claudio Calivá è una guardia, classe 2001, 185cm.

 

 

 

Condividi questo articolo
328 visite