E’ stata la squadra che rappresentava la contrada “Tono – San Papino” a vincere la terza edizione del Palio delle Contrade Junior, organizzato dal Kiwanis Club Città del Capo, ormai un classico dell’estate Milazzese inserito nel cartellone dei festeggiamenti in onore del patrono Santo Stefano Protomartire

Sedici le contrade che rappresentavano l’intero territorio di Milazzo a sfidarsi. I giochi di questa edizione sono stati: Tiro con l’Arco curato dall’Asd Pama Archery; il Basket, il lancio del disco e la novità molto apprezzata, il BucketBall gestiti dall’ASD Svincolati Milazzo. Il calcio a cura della Acd Folgore ed il percorso di abilità diretto dalla socia del club Isabella De Savelli e dallo staff del suo Asd Body Work Center.

Chiusura sempre nelle mani di Paolo Bertè che con il suo Dr. Why Junior che chiude l’evento coinvolgendo i ragazzi partecipanti tutti con età compresa tra i 9 e i 13 anni. Ad Angelo Cavallaro, giudice di gara, l’arduo compito di unire i risultati ed andare a determinare la contrada vincitrice per il 2019.

A distanza di due anni si è riconfermata vincitrice la contrada del Tono-San Papino rappresentata da: Marco Merenda, Andrea Brunini, Giancarlo Currò, Giuseppe Pagano, Marco De Luca e Giada Cambria.

A premiarli il Presidente in carica Francesco Sciacca coadiuvato dalla presentatrice dell’evento Agata Giacoppo. «E’ stata una bellissima terza edizione – commenta l’avvocato Sciacca – ormai la macchina è collaudata e proviamo a migliorarla di anno in anno. L’amore verso i bambini ci porta a fare tante attività durante l’anno kiwaniano, tutte con lo stesso entusiasmo e lo stesso impegno»

Questa la classifica finale delle contrade:

  Finale
Tono – San Papino 500
Grazia 440
Centro Duomo 420
San Giovanni 395
Borgo 390
Capo 380
San Marco – Fiumarella 350
Parco-Acqueviole 345
Sacro Cuore 335
San Pietro 320
Bastione 295
Centro Carmine 292
Santa Marina 275
Sacro Cuore – San Paolino 260
Vaccarella 187
Centro San Giacomo 135

 

Condividi questo articolo
621 visite