Impossibile affrontare la stagione estiva con l’attuale organico dei vigili urbani ormai ridotto all’osso. È quanto afferma il consigliere comunale Massimo Bagli che ha chiesto al sindaco di attivarsi col prefetto e con la Città Metropolitana di Messina per sottoscrivere un protocollo d’intesa che permetta di far arrivate a Milazzo dei controllori provinciali da affiancare alla polizia municipale allo scopo di provvedere al controllo della viabilità e porre fine alle situazioni di anarchia che si registrano proprio in virtù dell’assenza di vigilanza.
“A nulla valgono – scrive Bagli – e potranno mai valere le numerose ordinanze di zone a traffico limitato o di sosta a tempo se non vi è nessun controllo e gli automobilisti sanno che qualsiasi infrazione resterà impunita. Per di più avere un incremento della vigilanza con l’irrogazione della sanzione permetterebbe non solo di far beneficiare le casse comunali ma anche di offrire ai turisti che nei mesi di agosto e settembre si trovano in città una Milazzo rispettosa delle regole e non ostaggio dell’anarchia”.

Condividi questo articolo

guest
4 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Lulu
Lulu
3 anni fa

Perché non trasferire sulla strada quelli che sono stati trasferiti nell’ufficio e non indossano neppure la divisa? Qualche parente di qualcuno è arrivato ad operare nella segreteria del sindaco, ha fatto un salto di qualità….

Massimo
Massimo
3 anni fa

Massimo , inizi a fare campagna elettorale? . Solo perché ci sono stati 2 vigili al tono che si sono sentiti male , altrimenti non ti interessava.

Paolo
Paolo
3 anni fa

Domanda semplice. Questa “collaborazione”deduco che costi. Non penso che si possano mandare dei controllori e farli lavorare, spostare e forse pernottare, gratis? E questi soldi, ammesso che ci siano, non si possono recuperare facendo multare chi commette infrazioni, senza ricorrere a queste “manifestazioni” da campagna elettorale? Tra l’altro ci si accorge a 3 di agosto della carenze? Ipocriti

cittadino incazzato
cittadino incazzato
3 anni fa

perchè invece non integrare a 6 ore il personale precario e procedere con urgenza alla stabilizzazione di essi?