Il parco di contrada Grazia invaso dalle erbacce. A denunciarlo in una nota congiunta è il coordinamento dei Giovani di Forza Italia, presieduto dal portavoce provinciale Federico Raineri con Alessio Andaloro, capogruppo consiliare di Forza Italia. «Apprendiamo con grande sconforto e frustrazione che a oggi non sono stati portati a termine i lavori di scerbatura del parchetto di Grazia restituito alla comunità grazie all’aiuto dei volontari di Forza Italia Giovani. Avevamo chiesto la collaborazione del Comune in quanto non disponiamo di strumenti adeguati per la pulizia e lo smaltimento dell’area che già con numerosi sacrifici abbiamo provveduto a pulire tre volte dall’apertura lo scorso ottobre».

La problematica era stata sollevata all’Assessore Damiano Maisano, il quale – secondo gli azzurri –  aveva promesso un intervento in extremis. «Pur essendo a conoscenza delle difficoltà dell’ente – comtinua la nota – ci era stato comunque concesso un aiuto per ripulire l’area che a causa di motivi tecnici – come il guasto della rete idrica e la mancata pavimentazione – si espone facilmente a notevole crescita di arbusti di ogni tipo. Abbiamo anche provveduto a utilizzare medicinali repellenti che in qualche modo hanno ritardato la crescita. In passato il Comune ci ha aiutato a pulire l’area ma se la collaborazione non continua, noi volontari, da soli, non riusciamo a gestire una struttura così vasta che presenta notevoli difficoltà nella pulizia sul lungo termine».

Il parco, purtroppo, è stato anche oggetto in questi mesi di atti vandalici e molte delle strutture per bambini acquistate grazie alle donazioni dei cittadini, sono state rubate o danneggiate. «La periferia continua a essere completamente abbandonata, il nostro grido di allarme è rimasto inascoltato. Chiediamo un intervento urgente al fine di restituire insieme decoro all’area che con fatica era stata riaperta». concludono.

 

Condividi questo articolo