L’Associazione Nazionale Certificatori e Revisori degli Enti Locali (Ancrel) di Messina, insieme all’Ordine degli Avvocati di Barcellona P.G. e quello dei Commercialisti di Barcellona P.G. e Patti, hanno organizzato un convegno dal titolo “La riscossione negli enti locali: criticità della gestione e nuove prospettive”. L’evento si terrà domani, martedì 22 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 18.30. Il convegno era stato inizialmente previsto a Palazzo D’Amico, ma l’alto numero di iscrizioni ne ha consigliato lo spostamento alla sala congressi dell’Eolian Hotel Milazzo.

Dopo i saluti di rito, inizieranno i lavori coordinati da Tiziana Vinci, Presidente Ancrel di Messina. A confrontarsi sul tema della riscossione dei tributi locali saranno riconosciuti esperti della materia. La prima relazione è affidata a Gioacchino Alessandro, magistrato della Corte dei Conti Sicilia, che parlerà della “Riscossione negli Enti Locali in Sicilia ed i Controlli della Corte dei Conti”, mentre Carmelo Torre, responsabile Servizio Finanziario Comune di Furnari, traccerà le linee per l’organizzazione di un ufficio della riscossione efficiente. Il presidente dell’Ancrel della Romagna, Grazia Zeppa, tratterà dei controlli del Revisore nell’ambito delle attività della riscossione. La sezione pomeridiana sarà aperta da Lucio Catania, giudice Tributario presso Commissione Tributaria Provinciale (CTP) di Messina e segretario dei Comuni di Furnari e San Filippo del Mela, che parlerà del nuovo Decreto Fiscale, partendo dall’abolizione di Equitalia, delle conseguenze su Riscossione Sicilia e della definizione agevolata del pagamento delle cartelle. Di ingiunzione fiscale quale strumento della riscossione, tratterà Giuseppe Grasso, magistrato della Corte dei Conti Sicilia e Giudice Tributario presso CTP Messina. Questo importante strumento, posto al servizio dei Comuni che non vogliono ricorrere a Riscossioni Sicilia, presenta delle criticità, tra le quali soprattutto il ritardo nello svolgimento dei corsi per la qualificazione degli ufficiali della riscossione. I lavori saranno chiusi da Francesco Cucinotta, avvocato tributarista, che tratterà del contenzioso tributario, con particolare riferimento alle tecniche di redazione degli atti e strategie difensive dell’Ente Locale. La partecipazione al convegno, patrocinato anche da Anci Sicilia, è gratuita e darà diritto al conseguimento di crediti formativi. Per l’iscrizione occorre contattare: segreteria@odcecbarcellonapg.it.

Condividi questo articolo
702 visite