Adele Chiello ed Emma Tusa

Adele Chiello ed Emma Tusa

Nel rione San Giovanni  sarà posata una statua dedicata al sottoufficiale della Marina Giuseppe Tusa, morto nel tragico incidente al porto di Genova nel maggio 2013. La giunta comunale guidata dal sindaco Giovanni Formica ha approvato ieri sera la delibera con la quale accetta la donazione da parte dei familiari, senza oneri finanziari a carico dell’ ente, di un monumento commemorativo intitolato a al milazzese Tusa, una delle vittime della torre che ospitava la capitaneria di porto a causa di una manovra sbagliata di una nave, la Jolly Nero. Attualmente è in corso il processo a carico dei presunti responsabili. La mamma, Adele Chiello, ha rifiutato accordi economici e intende andare in fondo. «I soldi non mi ridaranno mio figlio», ha commentato.

guest
7 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Adele Chiello Tusa
5 anni fa

Il monumento non va a Giuseppe, ma alla memoria soprattutto della tragedia. Una strage che poteva sicuramente essere evitata. La memoria serve a non fare dimenticare, a chi ha la memoria corta, gli errori commessi, ad evitare che altre madri piangano un figlio morto per il dio denaro, per il profitto economico che si antepone sempre alla vita dell’uomo. Tutti i cittadini siamo potenziali vittime..

Mamertino
Mamertino
6 anni fa

Non mollare signora Adele, Peppe merita giustizia…

Francesco B.
Francesco B.
6 anni fa

Che donna la mamma di Tusa, i miei rispetti davvero!

senzapelisullalingua
senzapelisullalingua
6 anni fa

Senza nulla togliere al dolore dei famigliari, credo che si stia esagerando un po nel modo di commemorare …

cicciopernacchia
cicciopernacchia
6 anni fa

quoto. Per quanto sia stata una tragedia non credo che ciò giustifichi la creazione di una statua…

soloio
soloio
6 anni fa

prova lo stesso dolore (senzapelisullalingua) e poi vedi cosa significa…..

Sslvo
Sslvo
6 anni fa

Questi , a differenza di altri non hanno chiesto soldi a nessuno