Inizia la ricostruzione del lido Open Sea di Milazzo dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla. La struttura, che in tredici anni è riuscita a garantire una vacanza assistita a migliaia di persone diversamente abili, è stata devastata il 12 gennaio scorso da un incendio di natura presumibilmente dolosa (il rogo si è sviluppato intorno alle 15). I tanti volontari, supportati dalle persone che quel lido lo frequentavano ogni estate, hanno deciso di continuare.

«L’AISM non cerca i responsabili – si legge in una nota – si è interrogata sui motivi di un gesto che ha calpestato il diritto delle persone con disabilità di vivere una vacanza in piena libertà. Aism lotta ogni giorno per l’affermazione dei diritti, per cui non si fermerà di fronte alla brutalità subìta, ma continuerà ad impegnarsi ed a lottare per “restituire” alle persone con disabilità il loro diritto negato.

Pe ricostruire il lido di San Papino si possono donare somme chiamando al numero di telefono: 090 3717094. O facendo un versamento al conto corrente bancario intestato al lido Aism di Milazzo: l’iban è: IT 28 I 02008 01178 000101461252

 

Condividi questo articolo