Inserito nel programma “Maggio dei libri”, a palazzo D’amico la scrittrice mamertina Nuccia Isgrò ha presentato, ieri sera, il suo secondo libro “Trovato uomo… possibilmente libero”. Ad introdurre la presentazione delle “nuove avventure di una divorziata cinquantenne alla riscossa” è stato il giornalista televisivo Pippo Midili, il quale ha curato anche la prefazione del volume edito dalla casa editrice Festina Lente di Ferrara. L’autrice, invece, dopo aver illustrato alcuni passi del libro, ha spiegato come “una cinquantenne divorziata può rivivere una seconda gioventù affrontando la vita con un pizzico di ironia”. A spiegare, invece, questa seconda edizione del “Maggio dei libri” organizzato dal comune mamertino è stato il vice sindaco Stefania Scolaro che ha avuto pure parole di elogio verso la scrittrice “la quale riesce nei suoi scritti a strappare un sorriso anche a coloro che, con gli anni, hanno dimenticato come si può ancora ironizzare, nonostante i tanti problemi quotidiani.

Condividi questo articolo