Si sono tenuti alla piscina comunale Giovanni Paolo II di Paternò i Campionati Regionali Master siciliani, un’emozionante tre giorni di gare tra il 13 e il 15 febbraio. Ben 40 società partecipanti e oltre 1000 atleti che si sono sfidati nelle varie discipline. Tra queste anche l’ASD Swimblu Milazzo, la giovane società mamertina guidata da Simone Zappia e Carmelo Di Natale, che al suo esordio in una competizione di tale portata ha fatto registrare la sua presenza con 21 atleti. Nonostante i ragazzi fossero alla loro prima esperienza, la Swimblu ha ben figurato nella competizione, piazzandosi al 19° posto e totalizzando 20.293 punti in classifica generale, ottenendo così il miglior risultato tra le società del comprensorio mamertino che hanno preso parte alla competizione. Importante la medaglia conseguita da Raffaele Tricomi, bronzo nei 50 metri stile libero (categoria Master 40), con un tempo di 28”50.

la delegazione Swimblu a Paternò

Oltre alle medaglie, i ragazzi della Swimblu hanno fatto registrare ottime posizioni nelle classifiche di diverse gare: in particolare Lucia Cambria e Simona Calvo, rispettivamente quinte nella categoria Master 25 e Master 30 per i 100 metri rana, e Giovanna Dante, 4° posto nei 100 metri rana categoria Master 30, a pochi secondi dal podio; 4 posto nei 50 dorso per l’atleta Silvia Isgro’ nella categoria Master 30 anche lei a pochi secondi dal podio con il tempo 48″23.
Per la componente maschile, da registrare anche gli ottimi piazzamenti nei 200 metri stile libero per Simone Scibilia (8° posto nella categoria Master 35) e nei 100 metri stile libero per Andrea Gitto (8° posto nella categoria Master 40) e Antonio Gentile giunto al quinto posto nella gara dei 100 misti con il tempo di 1″17″40. Grande soddisfazione ha espresso il Vicepresidente della Swimblu Carmelo Di Natale , sia per le ottime prestazioni dei suoi ragazzi alla loro prima esperienza con una gara così importante, «sia perché, al di là delle poche medaglie conquistate, la Swimblu si è affermata bene, dimostrando anche questa volta che la forza della squadra è il gruppo». I ragazzi della Swimblu Milazzo continuano ad allenarsi, preparandosi già per il prossimo appuntamento in programma per il circuito SuperMaster , ovvero il 2° Trofeo “Etna Nuoto” che si terrà a Catania il 22 marzo e che vedrà impegnate le migliori squadre di nuoto del panorama siciliano.

Condividi questo articolo
969 visite