Approvato dalla giunta municipale il progetto esecutivo per il consolidamento di una parte della parete rocciosa del Castello di Milazzo che più volte è stata interessata da smottamenti che hanno messo a repentaglio l’incolumità dei residenti della sottostante zona. Il progetto, munito di tutte le approvazioni necessarie, è stato già presentato alla Regione rispettando i termini di 120 giorni assegnati nel programma di finanziamento per la mitigazione del rischio idrogeologico. La somma messa a disposizione dell’Amministrazione è di un milione e 360 mila euro.

Castello di Milazzo

“Un piccolo passo – ha detto il sindaco Carmelo Pino – perché la somma impegnata rappresenta so-lo una parte della richiesta di finanziamento reiteratamente presentata dall’Amministrazione, a par-tire dall’inizio del 2011. Istanze finalizzate al riassetto territoriale delle aree a rischio idrogeologico che in diverse zone presentano forti criticità. Giudico comunque questo intervento un riconoscimen-to ai nostri sforzi –e non appena avremo la disponibilità delle ulteriori somme si potrà effettuare la messa in sicurezza di altre porzioni del costone roccioso sottostante il Castello che effettivamente necessitano di urgente intervento”.

 

Condividi questo articolo
375 visite