La Confederazione Italiana Agricoltori (Cia) di Milazzo inaugura il Mercato degli agricoltori. Si parte sabato 29 novembre nel piazzale della pescheria Salamone in via Acqueviole. Le aziende venderanno direttamente i prodotti agricoli in rapporto diretto con i consumatori. «La vendita diretta – spiega il presidente della Cia Stefano Cannistrà – consente di avere prodotti di maggiore freschezza e qualità ad un prezzo più basso». Il mercato si inserisce nella rete “la spesa in campagna” iniziativa promossa dalla Cia nazionale.

La vendita in azienda agricola è un chiaro esempio di filiera corta, dal produttore al consumatore, che porta vantaggi reciproci alle parti, si consente alle piccole aziende di integrare in modo adeguato il reddito; per i cittadini, rappresenta un’occasione per acquistare prodotti di qualità del territorio a costi contenuti. «La Cia con questa iniziativa – sostiene il segretario Biagio Cacciola – punta a favorire l’incontro tra la città e la campagna, attraverso la valorizzazione dei territori rurali e delle loro tipicità. la filosofia de ‘La Spesa in Campagna’ è quella di creare una nuova consapevolezza nelle aziende agricole e nei consumatori, non si tratta solo di vendere un prodotto, ma la storia e il territorio che lo determina».

 

Condividi questo articolo
645 visite