Gli studenti del Liceo statale Impallomeni stamattina non hanno ripreso le lezioni nella sede di via Risorgimento ed hanno occupato i locali di via Valverde che ospita la sezione scientifica. Ieri le lezioni non si sono svolte per via di problemi legati alla fognatura e all’inagibilitĂ  dei bagni. Stamattina le lezioni dovevano riprendere ma gli studenti si sono dati appuntamento in via Valderde per una protesta organizzata. In un documento lamentano disagi, ritengono l’attuale immobile che li ospita fatiscente e bisognoso non di interventi tampone ma di un serio (e costoso) recupero a cura della Provincia regionale di Messina su cui ricade la gestione degli istituti superiori. Gli stessi studenti ritengono plausibile anche l’ipotesi ventilata nei mesi scorsi di trasferirrsi tutti negli edifici nuovi di via Valverde lasciando – come conseguenza – la struttura di via Risorgimento all’istituto d’Arte Guttuso che da oltre un decennio rimane senza una sede. Quando l’indiscrezione fu resa nota, nei mesi scorsi, si alzò una levata di scudi da parte di docenti, studenti, amministratori locali.