Sei mesi fa moriva in un incidente stradale il giovane calciatore milazzese, Marco Salmeri. L’amministrazione comunale, a breve, potrebbe dedicargli la gradinata del Grotta Polifemo. «I familiari e i suoi amici hanno promosso una petizione per intitolare al giovane lo stadio – spiega l’assessore allo Sport, Pippo Midili – ma le leggi non ce lo consentono in quanto prevedono questo tipo di celebrazioni solo dopo il decimo anno dalla morte. Una soluzione immediata potrebbe essere quello di intitolare la tribuna o la gradinata, la stessa popolata ancora oggi dai tifosi e dai suoi amici. Questa potrebbe essere la strada più semplice e immediata da seguire». Salmeri era un ragazzo molto conosciuto a Milazzo. Il 27 aprile scorso è morto durante un incidente stradale nei pressi di Patti. Aveva disputato un incontro con la sua squadra, il Due Torri, e stava rientrando a casa con dei colleghi.

Marco Salmeri

Condividi questo articolo