ESCLUSIVO. Colpo di scena al comune. Stamattina gli uffici comunali hanno notificato al presidente del consiglio comunale Saro Pergolizzi una contestazione con la quale si comunica il profillo di incompatibilità con la carica di consigliere comunale. Pergolizzi, infatti, sarebbe incompatibile per un debito fuori bilancio relativo al 1991. Secondo la ricostruzione di Oggi Milazzo, all’epoca l’assessorato comunale al Turismo guidato da Pino Privitera, organizzò il Festival dell’opera Lirica Siciliana e Pergolizzi, già critico musicale per il Giornale di Sicilia, fu nominato direttore artistico. Successivamente una compagnia che si esibì durante la manifestazione aprì un contenzioso con Pergolizzi e l’assessore Privitera perchè pagassero personalmente il dovuto (39 mila euro). A quel punto i due che avevano operato per conto del comune chiamarono in causa l’ente municipale perchè in caso di condanna fosse l’ente a pagare. La vicenda si concluse nel 2012 quando il tribunale di Barcellona ha riconosciuto le ragioni dell’associazione, ponendo il debito a carico del comune di Milazzo.

Saro Pergolizzi

L’amministrazione Pino, oggi, ha dato incarico all’avvocato Santina Dante, per presentare ricorso. Un provvedimento che porrebbe Pergolizzi in contrapposizione con il Comune che a quanto pare vorrebbe rivalersi economicamente nei confronti dell’attuale presidente del consiglio. Lo stesso che grazie alla sua caparbietà è riuscito a far ritornare il consiglio comunale in carica, essendo colui che ha capeggiato il ricorso contro al decadenza. Pergolizzi entro dieci giorni o dovrà pagare i 39 mila euro rimuovendo l’incompatibilità, o dovrà dimettersi.

 

Condividi questo articolo